Si nasconde nel carrello dell’aereo e sopravvive ad un volo di 11 ore: “Un caso raro e insolito”

sopravvive a volo di 11 ore

Le autorità olandesi sono rimaste a bocca aperta nel commentare la scoperta avvenuta su un aereo: hanno trovato un uomo nascosto nel carrello del velivolo proveniente dal Sud Africa

Ha trascorso undici ore aggrappato al carrello di un aereo cargo decollato dal Sud Africa e atterrato all’aeroporto di Schilhol ad Amsterdam, in Olanda, ed è sopravvissuto. Una vera e propria impresa, estremamente pericolosa, quella compiuta da un uomo scoperto dalle autorità olandesi nel corso di una serie di controlli al velivolo dopo l’atterraggio allo scalo aeroportuale cittadino. Che non potevano credere ai loro occhi quando si sono ritrovati davanti un uomo indebolito ma vivo, dopo aver passato ore a temperature gelide (si possono toccare anche i – 47 gradi) ad alta quota e con scarsi livelli di ossigeno. Sottolineando: “È decisamente insolito che qualcuno sia riuscito a sopravvivere al freddo a una tale altezza, molto, molto insolito”. La scoperta è avvenuta nella mattinata di domenica: il passeggero clandestino si trovava nello scompartimento della ruota, sotto la parte anteriore dell’aereo, un cargo merci di Cargolux.

LEGGI ANCHE =>> Si rifiuta di indossare la mascherina durante il volo: aereo con 129 passeggeri costretto a tornare indietro

Il passeggero clandestino è stato portato in ospedale

“L’uomo sta bene considerando le circostanze ed è stato portato in ospedale”, ha sottolineato la polizia olandese che si occupa dei controlli aeroportuali in una
nota ufficiale. Joanna Helmonds, portavoce, ha confermato che lo hanno ricoverato e che l’uomo deve ancora essere identificato. “La nostra prima preoccupazione ovviamente è stata per la sua salute, poi lo ascolteremo”. Sul caso non si sono ancora espressi nè la compagnia aerea nè gli addetti allo scalo: potranno farlo solo dopo gli sviluppi nelle indagini condotte dalle autorità olandesi. Ma i media hanno riscontrato, analizzando il tracciamento dei voli, che l’unico Cargolux giunto in quell’aeroporto nella giornata di domenica è stato un Boeing 747 cargo decollato dall’aeroporto di Johannesburg con scalo a Nairobi, in Kenya. Il fatto che sia arrivato vivo è stato definito “notevole”.