Fuga di monossido di carbonio in hotel: 14 ospiti trovati privi di sensi in piscina, ricoverati anche bambini

molti ospiti ricoverati

Quattordici ospiti di un hotel dell’Ohio sono stati ricoverati in ospedale, alcuni dei quali in condizioni critiche, a causa di una perdita di monossido di carbonio che ha messo a rischio la loro vita

Panico durante la permanenza di un hotel di un gruppo di ospiti. La polizia è intervenuta in emergenza dopo la richiesta di aiuto proveniente da una struttura alberghiera dell’Ohio: qui i soccorritori hanno trovato, nell’area della piscina dell’hotel a Marysville, diverse persone prive di sensi e quattordici ospiti sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, alcuni dei quali sono stati ricoverati in condizioni critiche, a causa di una perdita di monossido di carbonio che, come affermato dalla polizia, ha seriamente messo a rischio le loro vite. Una delle chiamate peraltro faceva riferimento ad una bimba di due anni trovata in acqua priva di sensi; le altre persone lamentavano vertigini e una sensazione di bruciore in gola. Il capo della polizia locale Jay Riley ha confermaqto che “c’erano livelli di monossido di carbonio pericolosi per la vita nell’area della piscina” aggiungendo che i tecnici e i funzionari stanno indagando sulla causa della perdita.

LEGGI ANCHE =>> Accendono l’auto per riscaldare la casa: donna e bimba morte per avvelenamento da monossido

Tecnici e polizia stanno indagando sulle cause della perdita

Il Memorial Hospital, a Marysville, ha confermato di aver ricevuto 11 pazienti, sei dei quali bambini. Sette pazienti sono stati trasferiti in strutture di assistenza terziaria, due dei quali sono considerati “critici”. Gli altri cinque sono “seri ma stabili”, ha detto Melanie Ziegler, portavoce dell’ospedale. Tre persone sono state inviate al Grady Memorial Hospital, due in condizioni stabili e una critica, ha detto la polizia. Due sono stati curati sul posto. In una dichiarazione un portavoce della struttura alberghiera ha confermato che “sta collaborando pienamente con le autorità locali mentre indagano su questo incidente. Si prega di contattare i vigili del fuoco di Marysville per ulteriori informazioni.”