Passeggero dà di matto e tenta di aprire il portellone dell’aereo: hostess lo stordisce con la caraffa del caffè

atterraggio di emergenza

Andare fuori controllo a bordo di un aereo ed essere “storditi” da una caraffa del caffè. È quanto accaduto ad un passeggero del volo da Los Angeles a Washington

Il pilota di un volo decollato da Los Angeles e diretto a Washington si è trovato costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza a causa di un passeggero fuori controllo e “indisciplinato”, come appreso dalle dichiarazioni della compagnia aerea, l’American Airlines, il cui aereo si è fermato a Kansas City per far scendere l’uomo: casi come questo non sono rari a bordo dei velivoli ma la particolarità, questa volta, è stata la reazione di una hostess intervenuta in prima persona per placare il passeggero che ha letteralmente dato di matto cercando prima di tutto di entrare nella cabina di pilotaggio per poi avvicinarsi ad uno dei portelloni dell’aereo, tentano di aprirlo, come raccontato ai media statunitensi da un altro viaggiatore presente sullo stesso volo e che ha assistito alle folli scenate dell’uomo. Momenti estremamente concitati che hanno creato non poca preoccupazione tra i passeggeri, fino a quando una hostess ha preso tra le mani una caraffa del caffè tirandogliela addosso e stordendolo.

LEGGI ANCHE =>> Aereo fuori controllo precipita, si schianta a terra e innesca un incendio: morti i due piloti

Casi in forte aumento durante la pandemia di Covid

In questo modo i membri dell’equipaggio sono riusciti a bloccarlo mentre il pilota chiedeva il permesso alla torre di controllo per poter effettuare un atterraggio di emergenza. Non appena atterrati l’uomo è stato consegnato alla polizia aeroportuale. Ben 5981 sono state le segnalazioni di comportamenti indisciplinati ricevute dalla Federal Aviation Agency nel solo 2021, e i casi stando a quanto denunciato dagli assistenti di volo sarebbero nettamente aumentati durante la pandemia di Covid.