Arrestato un nonno per abusi sessuali ai danni della nipotina: “Le ha fatto vedere anche immagini porno”

Un uomo di 68 anni in provincia di Trapani è stato arrestato per incresciosi abusi sessuali ai danni della nipotina di 6 anni.

Alle notizie vergognose non c’è mai fine. Un nonno di 68 anni è stato arrestato con l’accusa di abusi sessuali verso la nipotina di appena 6 anni. L’episodio è accaduto in Sicilia e precisamente in provincia di Trapani.

Questa l’accusa verso l’uomo eseguita dalla Procura di Sciacca: “Ha compiuto atti sessuali con la nipote di sei anni e le ha mostrato materiale pornografico”.

Oltre agli abusi sessuali, quindi, l’uomo avrebbe mostrato anche materiale pornografico alla bimba, come risulta dalla cronologia delle ricerche internet sui due smartphone dell’uomo.

Abusa della nipotina di 6 anni: arrestato un nonno di 68 anni in provincia di Trapani

Gli investigatori hanno evidenziato la presenza di ricerche porno dell’uomo sui cellulari: “La cronologia delle ricerche via web di uno dei due cellulari conferma la versione della piccola: il 24 agosto 2021 su quel telefono sono scorse le immagini di video pornografici, il cui contenuto corrisponde al racconto della vittima”.

Tutto è partito dal racconto della piccola ai genitori. Secondo la bimba, il 24 agosto del 2021 il nonno le avrebbe fatto vedere materiale pornografico, ma non solo. Nel bagno, infatti, le avrebbe mostrato le proprie parti intime. Per la piccola, inoltre, il nonno l’avrebbe anche molestata qualche settimana prima.

I genitori si sono rivolti a una psicologa e poi hanno deciso di andare dai carabinieri di Sciacca per raccontare la vicenda. Le indagini hanno fatto luce su questi fatti gravissimi. Per il nonno ora si apriranno le porte del carcere.