Ruba uno yacht di lusso e si schianta contro altre barche: il video dell’assurdo disastro

arrestato subito dopo

Un uomo ha prima tentato di rubare una Rolls Royce per poi portare via uno yacht dal molo facendolo schiantare contro diverse altre imbarcazioni. Una donna è rimasta ferita

Un uomo è stato accusato di aver rubato un costoso yacht e di averlo fatto schiantare contro diverse altre imbarcazioni di valore. Il gravissimo incidente, ripreso in un video finito sui social, è avvenuto giovedì e si è concluso con un arresto: la polizia ha dichiarato che Joel Siam è stato arrestato con l’accusa di furto di barca e possesso di un natante rubato, ed è stato trattenuto con una cauzione di 3 milioni di dollari. Secondo quanto ricostruito dalle autorità locali, nella mattinata giovedì l’uomo sarebbe stato visto vandalizzare lo yacht vicino al Balboa Bay Resort al 1200 della West Coast Highway. L’uomo avrebbe attraversato l’autostrada dopo aver cercato di rubare una Rolls Royce, per poi mettersi ai comandi dello yacht di 60 piedi, prelevato da un molo nel quale era stato portato per essere sottoposto a manutenzione, avendo dunque le chiavi inserite. Dopo aver guidato l’imbarcazione nel porto ha colpito e danneggiato un paio di yacht; inoltre nello schianto è rimasta ferita una donna seduta a bordo di una barca a vela.

LEGGI ANCHE =>> Bimbo di 9 anni segue sul web le istruzioni per imbarcarsi senza biglietto e vola per 2.600 km

Arrestato, cauzione fissata in 3 milioni di dollari

Ma non è finita qui perchè Siam ha proseguito la sua corsa accelerando in avanti e finendo per schiantarsi contro altre barche, provocando danni per decine o centinaia di migliaia di dollari. “Quando ho guardato fuori, la barca a motore andava davvero veloce, ho capito che non avrebbe potuto fermarla in tempo per evitare l’impatto”, ha detto il testimone Sandi Morgan. “Il povero proprietario di una barca colpita l’aveva appena restaurata, quindi sono un po’ sconvolti in questo momento“, ha detto il testimone Kai Macartney. Il proprietario della barca rubata era troppo sconvolto per parlare davanti alla telecamera, ma ha detto alla NBCLA che era stata acquistata nuova ad agosto per essere utilizzata per un’attività di noleggio e che mezza bottiglia di tequila dall’interno era sparita. La polizia portuale ha tratto l’uomo in arresto, ed è stato filmato mentre, con indosso un giubbotto di salvataggio, veniva condotto in un’auto di pattuglia. Le ragioni del gesto non sono al momento chiare: è certo solo che poco prima abbia tentato di rubare una Rolls Royce lungo la Pacific Coast Highway, per poi “ripiegare” sulla costosa barca.