“Devo andare ad aiutare”. Inglese ubriaca ordina un’Uber per l’Ucraina: il conto è salatissimo

spesa enorme

Una madre ha affermato di aver ordinato un viaggio in Uber per l’Ucraina dal Regno Unito perchè voleva “dare una mano”, il tutto dopo aver bevuto troppi drink. Le è stato presentato un conto da 4500 sterline

In tanti in questi giorni si sono mossi, in ogni parte del mondo, per dare una mano ai profughi ucraini in fuga dal Paese o per far arrivare in Ucraina aiuti di ogni tipo e c’è anche chi ha deciso di mettere a repentaglio la sua stessa vita per recarsi di persona nelle città teatro del conflitto scatenato dalla Russia. Ma accadono anche stranezze come il caso riguardante una madre inglese la quale, complici i troppi drink bevuti, ha chiamato un Uber chiedendo di portarla dal Regno Unito all’Ucraina. L’intenzione della donna era quella di farsi trasportare in auto da Swinton, Greater Manchester, fino al Paese invaso dai russi: Leoni Fliders era fuori per festeggiare il compleanno di un’amica, sabato 5 marzo, quando gli amici hanno iniziato a parlare dell’Ucraina.

LEGGI ANCHE =>> Aggira la censura russa usando Tinder: la strategia di una donna per mostrare i bombardamenti in Ucraina

Alla mamma di due figli è stato chiesto se il suo ragazzo, che è nell’esercito, potrebbe essere costretto a combattere se il Regno Unito dovesse entrare in guerra e lei ha risposto che se fosse successo sarebbe andata con lui. La 34enne, che possiede un’attività di toelettatura di cani, ha affermato di aver bevuto “alcuni gin rosa doppi e shot di Sambuca”, oltre a una bottiglia di prosecco, finendo per ritrovarsi ubriaca e decidendo, in questa condizione, di agire. Ha dunque aperto l’app Uber per prenotare un taxi, un viaggio che le sarebbe costato ben 4.578 sterline. Per sua fortuna, non avendo fondi sufficienti nel suo account, la sua folle idea è stata fermata per tempo ma Uber ha comunque cercato per ben nove volte di accettare il pagamento.

“Non so cosa avrei fatto se il taxi Uber fosse arrivato davvero”

La mattina seguente la donna ha avuto un flashback del suo rischioso errore dopo che la banca l’ha chiamata per segnalarle possibili attività fraudolente sulla sua carta. “Il giorno dopo non mi ricordavo di averlo fatto ed ero sconvolta. Mi sono svegliata quando la banca mi ha chiamata e pensavo che qualcuno avesse tentato di usare la mia carta. Uber ha provato a prelevare il pagamento nove volte dal mio account ma fortunatamente non c’erano abbastanza fondi”. “Alla banca ho risposto, ‘penso di essere stata io, mi dispiace'”. Se Leoni avesse ordinato un normale taxi UberX, le sarebbe costato tra £ 2.564 e £ 3.313, ma se avesse fatto una pazzia su un UberXL, sarebbe costato tra 3.688 e 4.758 sterline. Ero uscita con un mio amico a Swinton. Ci è venuta in mente la conversazione sulla guerra in Ucraina. Un drink di troppo dopo, stavamo cercando di prendere un taxi per tornare a casa. Abbiamo detto ‘Dobbiamo prendere un taxi e andare ad aiutarli’. Siamo stati fuori per circa quattro ore, quindi ho bevuto un paio di double pink gin e un bel po’ di bicchierini di Sambuca e una bottiglia di prosecco. “Non so cosa avrei fatto se Uber mi avesse permesso di ordinarlo. Non credo che sarei entrato ma non sai cosa può succedere da ubriachi, sarei potuta salire accorgendomene solo dopo molti chilometri”.