Auto impazzita si schianta contro 4 veicoli, la veranda di un bar e travolge due persone

tremendo incidente

Le autorità stanno indagando per chiarire le cause dello spaventoso incidente provocato da un’auto fuori controllo che dopo essere uscita di strada si è schiantata contro la veranda di un bar

È andata fuori strada colpendo prima diverse auto in sosta e terminando la sua corsa contro la veranda di un bar. L’incredibile incidente è avvenuto nella mattinata di sabato in provincia di Teramo: uno schianto tremendo, verificatosi a Sant’Egidio alla Vibrata e che ha purtroppo avuto delle conseguenze: un’auto impazzita, come è stata descritta da alcuni testimoni, è finita dentro al gazebo del locale colpendo anche il titolare ed un cliente, investiti e rimasti a terra feriti. Sul posto oltre ai carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata sono intervenute due ambulanze, una della Croce Bianca di Sant’Egidio ed una del 118 di Sant’Omero. Da quanto emerso alla guida del veicolo, una Suzuki XS, c’era un 72enne, un professionista conosciuto e stimato che vive in zona: i due feriti sono stati portati all’Ospedale di Sant’Omero.

LEGGI ANCHE =>> Ragazzino alla guida di un pick-up fa una strage: drammatico incidente stradale con ben nove morti

Due i feriti, incolume il conducente

I vigili del fuoco si sono occupati della messa in sicurezza del veicolo incidentato e degli altri mezzi colpiti ed è giunta anche una ditta del posto i cui operatori hanno puntellato la veranda del bar per evitare il rischoo di crolli. I rilievi dell’incidente, avvenuto in via Kennedy su un tratto della ss 259 (per la precisione a Paoloantonio di Sant’Egidio alla Vibrata, vicino alle due rotonde), sono stati effettuati dalle forze dell’ordine che ora dovranno ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Si ipotizza che il 72enne non sia riuscito a controllare la traiettoria dell’auto, da qui la serie di schianti. Una delle persone investite ha 53 anni ed in quel momento stava pulendo i tavoli al di sotto del gazebo. Sotto shock il guidatore, che non è però rimasto ferito.