Ciclista sputa ogni giorno sulle auto di un rivenditore: lo aspetta ed ecco come si vendica

secchio di acqua addosso

Stanco di ritrovarsi quotidianamente i veicoli imbrattati di saliva, un venditore di auto ha deciso di aspettare l’autore dell’assurdo gesto, escogitando una vendetta che ha lasciato il segno

È diventato suo malgrado virale il gesto di un venditore di auto stanco di ritrovarsi ogni giorno i veicoli in vendita imbrattati della saliva di un uomo il quale, in sella ad una bici, transitava accanto ad essi per poi sputarvi contro. E ha deciso di appostarsi dietro ad un mezzo per vendicarsi: un filmato mostra l’uomo stufo, entrare in azione dopo l’ennesimo passaggio del ciclista maleducato, gettandogli addosso un secchio d’acqua proprio pochi istanti dopo che, per l’ennesima volta, aveva sputato contro un’auto. Secondo quanto riferito da Mesut Kurtulus, manager dell’Auto’s James, il ciclista sputava sui suoi veicoli ogni giorno mentre passava di corsa sulla pista ciclabile e il personale si era rifiutato di tollerare ulteriormente il suo comportamento.

LEGGI ANCHE =>> Motociclista salva in extremis una donna che sta per essere investita da un tram

L’episodio arriva dalla provincia del Limburgo: il ciclista può essere visto, nel filmato, passare accanto alle auto sporgendosi per sputare su una di esse come avrebbe fatto ogni singolo giorno per diversi mesi. Questa volta però è stato colto alla sprovvista, non immaginando che uno dei dipendenti del garage lo stesse aspettando pronto a sorprenderlo con un secchio di acqua ghiacciata. Il piano lo hanno messo a punto in due: uno dei dipendenti chiama l’uomo, che a quanto pare ha sputato sui veicoli per mesi, mentre un altro gli butta l’acqua addosso prima che se ne vada di nuovo in bicicletta gocciolante. Non sono chiare le ragioni del gesto ma secondo un’ipotesi la sua animosità potrebbe dipendere dal fatto che le auto nascondono parte della ciclabile. “Rispettiamo tutti se hanno un problema – ha dichiarato Kurtulus – possono sempre venire da noi e troveremo una soluzione. Finchè non sappiamo cosa stia succedendo non possiamo intraprendere alcuna azione, ma affrontarci in questo modo è irrispettoso e inaudito”.

Il manager: “Non sappiamo perchè lo faccia”

All’inizio, il personale non aveva idea del motivo per cui continuassero a trovare saliva sulle auto, ma dopo aver controllato i filmati delle telecamere di sorveglianza, si sono subito resi conto che era lo stesso uomo che sputava contro di esse. “È un vero peccato che il ciclista non possa dirci qual è il suo problema. Ma anche che non ha smesso di sputare addosso alle nostre auto. Ne eravamo stufi, quindi l’abbiamo sorpreso con un secchio d’acqua. Acqua sprecata”. ha concluso il manager.