Scioccante scoperta in un’azienda cartiera: rinvenuto un cadavere in un container della raccolta differenziata

Il macabro ritrovamento è avvenuto in un’azienda cartiera di Empoli. Il corpo senza vita sembrerebbe essere quello di un giovane straniero.

Una scoperta scioccante, è proprio il caso di dirlo. Questa mattina intorno alle 10.30 è stato accidentalmente ritrovato il corpo senza vita di un giovane straniero. Il ritrovamento è avvenuto in un’azienda cartiera di Empoli in via di Molin Nuovo. Il cadavere è stato rinvenuto all’interno di un container per la raccolta differenziata.

Veniamo ai fatti. Un operaio dell’azienda cartiera stava operando lo svuotamento del container, quando ha fatto la macabra scoperta. Come segnalato dai carabinieri, l’addetto stava svuotando il container con il braccio meccanico di una gru.

Macabro ritrovamento in un’azienda cartiera di Empoli: estratto un corpo senza vita all’interno di un container per la raccolta differenziata

L’operaio addetto alla raccolta della differenziata, dopo aver fatto l’agghiacciante scoperta, ha immediatamente interrotto il proprio lavoro e ha chiesto aiuto alle altre persone presenti nell’azienda cartiera.

Immediatamente sono giunti sul posto i soccorsi e i carabinieri. Per il ragazzo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Le indagini sull’identificazione del corpo dell’uomo sono attualmente in corso. A occuparsene è il Nucleo Investigativo di Firenze e della Compagnia di Empoli. Come detto in precedenza, il corpo sembrerebbe essere quello di un ragazzo straniero. Ma l’identità della vittima è al momento ancora ignota.

Un vero e proprio mistero. Oltre all’identificazione della vittima, gli investigatori dovranno cercare di far luce su quanto avvenuto e sul perché il ragazzo sia finito all’interno del camion posto all’interno dell’azienda cartiera.

Al momento non ci sono ulteriori riscontri sulla vicenda. Nelle prossime ore se ne saprà certamente di più.