Elton John aveva provato ad adottare un bimbo ucraino: l’incredibile risposta delle autorità

Elton John ha raccontato di aver provato ad adottare senza successo, nel lontano 2009, un bimbo ucraino sieropositivo e orfano.

Nel corso del podcast di Dua Lipa, ‘At Your Service’ su iHeartRadio, Elton John ha rivelato un particolare privato del suo passato. Il cantautore britannico ha detto di aver provato ad adottare un bimbo ucraino di nome Lev, sieropositivo e orfano nel lontano 2009.

L’adozione sarebbe dovuta avvenire insieme al marito David Furnish, ma il tutto è stato negato dalla legge ucraina. Lev all’epoca aveva soli 14 mesi. La coppia aveva conosciuto il piccolo Lev e aveva deciso immediatamente di adottarlo. Tuttavia, il loro tentativo di adozione non è andato a buon fine, rivelandosi in quell’occasione impossibile.

Queste le parole di Elton John su tale episodio lontano ormai 13 anni: “Ho portato in giro questo ragazzino per ore. Alla fine abbiamo tenuto una conferenza stampa e ci hanno detto: ‘Sembri molto affezionato a questo ragazzino. Penseresti di adottarlo?’ e ho detto ‘Mi piacerebbe davvero!'”.

Elton John: “Nel 2009 volevo adottare un bimbo ucraino, ma la cosa mi è stata vietata per via della mia omosessualità”

Elton John ha continuato: “Dato che ero gay, non mi era permesso comunque. Dopo che è successo, David ha detto: ‘Beh, cosa ne pensi dell’avere figli?’. Ho sempre detto di no, ma questo ragazzino mi diceva qualcosa. Stava dicendo: ‘Dai, puoi essere papà’, ed è allora che abbiamo deciso di avere figli per via di questo ragazzino in Ucraina”.

Quella mancata adozione, dunque, è stato uno stimolo per la coppia per avere figli. Infatti, Elton John e David Furnish, oltre a essere sposati, sono anche figli di Zachary di 11 anni e di Elijah di 9 anni.

L’adozione del bimbo ucraino era stata vietata dalla legge ucraina per due motivi. Il primo è quello che nessun genitore adottivo debba superare i 45 anni di età. Il secondo motivo, richiede che i genitori siano legittimamente sposati, ma l’adozione non può avvenire per le coppie gay.