Parapendista catturato da un “vortice di polvere” e trascinato contro un albero. Il video

il vortice lo ha trascinato via

Stava per lanciarsi con il parapendio quando davanti a lui si è formato un dust devil o diavolo di polvere, un vortice che ha spinto l’uomo con violenza verso i vicini alberi

“Un diavolo di polvere mi ha catturato mentre aspettavo di lanciarmi con il mio parapendio. Sono stato scagliato via e sono finito su un albero. Non sono rimasto gravemente ferito durante questo incidente. Il mio parapendio, tuttavia, è stato gravemente danneggiato dall’albero”. Lo ha raccontato un uomo che a Stubenberg, Stiria, in Austria, si è trovato faccia a faccia con un dust devil, un vortice di polvere simile ai tornado ma che si forma da terra, in aree secche per l’assenza di pioggia o desertiche con un vortice che pur non essendo paragonabile a quello delle trombe d’aria può comunque risultare piuttosto pericoloso se ci si ritrova all’interno. Ne sa qualcosa il parapendista che nulla ha potuto fare per evitare di esserne risucchiato, venendo letteralmente scagliato a diversi metri di distanza e ritrovandosi ‘appeso’ ai rami di un albero.

LEGGI ANCHE =>> Aereo precipita in un fiume: i due occupanti si lanciano col paracadute prima dello schianto

In quel momento si trovava con un gruppo di appassionati in cerca di prendere il volo in una giornata di sole in Austria quando si è ritrovato intrappolato, inaspettatamente, in un diavolo di polvere generatosi all’improvviso a pochi metri da lui e ha ripreso tutto con la bodycam montata sul suo casco. Il video è impressionante perchè la giornata è calma e soleggiata e il vortice si genera in un attimo e senza alcun preavviso, rendendo impossibile riuscire ad allontanarsi in tempo. Il parapendio ha peggiorato la situazione perchè il vento del vortice lo ha imprigionato spingendolo, con l’uomo imbragato ed attaccato ad esso, ad una ventina di metri di distanza, fino a quando è rimasto impigliato tra i rami di un albero. Fortunatamente lo sfortunato parapendista non è rimasto ferito ma il suo parapendio ha riportato seri danni.

Come si formano i diavoli di polvere

I diavoli di polvere sono normalmente innocui, ma dovrebbero essere evitati quando possibile. Sebbene possano assomigliare a tornado, si formano in circostanze completamente diverse e normalmente sono meno distruttivi. I tornado si sviluppano tipicamente sotto temporali rotanti, ma i diavoli di polvere si materializzano quando ci sono cieli sereni e temperature calde. Quando l’aria fredda si sposta in alto e c’è una forte luce solare che colpisce la superficie, questo può causare un rapido riscaldamento a livello del suolo, portando a una forte corrente ascensionale che può raccogliere polvere e ruotare per alcuni secondi prima di dissolversi.