Serie A 2021/2022: risultati, classifica generale e classifica marcatori dopo la trentaduesima giornata

Trentaduesima giornata di Serie A, tutti i risultati e le classifiche aggiornate. Secondo 0-0 consecutivo per il Milan; l’Inter batte il Verona e si avvicina ai ‘cugini’.

Il trentaduesimo turno di serie A ha preso il via sabato alle 15 con l’anticipo fra Empoli e Spezia. Il match è terminato sullo 0-0, un punto che accontenta entrambe le formazioni e le avvicina sempre più all’obiettivo salvezza.

Nel match delle 18 l’Inter ha conquistato tre punti preziosissimi per la lotta scudetto, battendo a San Siro il Verona con il punteggio di 2-0. I nerazzurri hanno chiuso la pratica già nel primo tempo, grazie alle reti di Barella e Dzeko, dando seguito al successo di sette giorni prima in casa della Juventus.

Proprio i bianconeri hanno ripreso la loro corsa, sconfiggendo in rimonta il Cagliari in trasferta per 1-2. Vantaggio iniziale dei sardi con Joao Pedro e rimonta della Juventus con il colpo di testa di De Ligt allo scadere del primo tempo e la rete di Dusan Vlahovic a metà ripresa.

Nel match delle 12.30 di domenica la Lazio di Maurizio Sarri ha sbancato Marassi con un perentorio 1-4 ai danni del Genoa di Blessin, sempre più immischiato nella lotta per non retrocedere. Exploit di giornata del capocannoniere del campionato Ciro Immobile (arrivato a quota 24 gol), autore di una splendida tripletta. Di Marusic l’altro gol dei biancocelesti; i padroni di casa sono andati a segno beneficiando di un’autorete di Patric.

Trentaduesima giornata, il Milan pareggia a Torino. L’Inter batte il Verona; ko interno del Napoli contro la Fiorentina

Si ferma la corsa del Napoli, sconfitto per 2-3 in casa dalla Fiorentina. I ragazzi di Italiano sono andati a segno con Nico Gonzalez, Ikoné e Cabral; a nulla sono servite ai partenopei le reti di Mertens (momentaneo 1-1) e di Osimhen nel finale.

Il Sassuolo ha sconfitto l’Atalanta per 2-1, grazie alla doppietta di Traorè. Il gol della bandiera dei bergamaschi è stato siglato a tempo ormai scaduto da Muriel. Per la Dea si allontana definitivamente la possibilità di raggiungere un piazzamento Champions.

Pesante sconfitta interna del Venezia contro l’Udinese. Gli ospiti si sono imposti per 1-2 proprio all’ultimo secondo grazie a un colpo di testa di Becao. I friulani erano passati in vantaggio con il rigore di Deulofeu, ma erano stati raggiunti dalla rete di Henry.

Soffre moltissimo la Roma, ma alla fine riesce ad avere la meglio della Salernitana fanalino di coda. I ragazzi di Mourinho si sono imposti per 2-1 all’Olimpico. Vantaggio degli ospiti con la punizione di Radovanovic e sorpasso dei giallorossi nel finale firmato da Carles Perez e da Smalling.

Si ferma ancora la corsa del Milan. Dopo lo 0-0 di sette giorni fa contro il Bologna, i rossoneri incappano nel secondo pareggio senza reti consecutivo sul campo del Torino. Il Milan resta in testa alla classifica, ma vede ridursi il vantaggio sull’Inter. I ‘cugini’ sono a -2, ma potenzialmente potrebbero superare il Milan avendo un match da recuperare (trasferta di Bologna).

Il trentaduesimo turno si è chiuso con il ‘Monday Night’ fra Bologna e Sampdoria. La vittoria è andata al Bologna che si è imposto per 2-0 grazie a una doppietta di Arnautovic.

Ecco nel dettaglio i risultati, la classifica generale e la classifica marcatori:

RISULTATI SERIE A 32ª GIORNATA: Empoli-Spezia 0-0; Inter-Verona 2-0; Cagliari-Juventus 1-2; Genoa-Lazio 1-4; Napoli-Fiorentina 2-3; Sassuolo-Atalanta 2-1; Venezia-Udinese 1-2; Roma-Salernitana 2-1; Torino-Milan 0-0; Bologna-Sampdoria 2-0.

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A: Milan 68, Napoli 66, Inter 66, Juventus 62, Roma 57, Lazio 55, Fiorentina 53, Atalanta 51, Sassuolo 46, Verona 45, Torino 39, Bologna 37, Udinese 36, Empoli 34, Spezia 33, Sampdoria 29, Cagliari 25, Venezia 22, Genoa 22, Salernitana 16.

LA CLASSIFICA DEI MARCATORI: Immobile (Lazio) 24, Vlahovic (Juventus) 22, Simeone (Verona) 16, Abraham (Roma) 15, Lautaro Martinez (Inter) 14, Berardi (Sassuolo) 14, Scamacca (Sassuolo) 13, Dzeko (Inter) 13.