600 palline da golf contro la casa: famiglia ottiene un risarcimento record – non immaginereste quanto

Una famiglia americana dovrà ricevere un maxi risarcimento di quasi 5 milioni di dollari dopo che la proprietà nella quale vivono è stata colpita da oltre 600 palline da golf in 4 anni

Erik e Athina Tenczar affermano di aver vissuto nella preoccupazione e per certi versi nella paura per anni, tutto a causa delle palline da golf. La proprietà di questa famiglia americana del Massachusetts si trova infatti in prossimità di un Country Golf Club e, come da loro stessi denunciato, sarebbe stata colpita nell’arco di circa 4 anni da oltre 600 palline da golf che hanno provocato danni ma anche molta ansia nei suoi proprietari, che hanno dunque deciso di portare il caso in tribunale che, a quanto pare gli ha dato ragione.

Molti vetri delle finestre sono andati in frantumi nel corso degli anni (Fonte Pixabay)

Dovranno infatti ricevere un risarcimento enorme, quasi 5 milioni di dollari come riportato da Nbcnews dopo aver sofferto per la “continua minaccia” delle palline da golf.

I motivi del risarcimento milionario

Una giuria della corte superiore della contea di Plymouth ha assegnato a Erik e Athina Tenczar 4,93 milioni di dollari, ritenendo che il Country Club fosse colpevole per non aver protetto la casa della coppia da una raffica costante di colpi errati di golfisti, come indicato nei registri del tribunale.

I Tenczar inizialmente hanno citato in giudizio sia il golf club che l’impresa che ha costruito la loro casa a Kingston, a circa 40 miglia a sud del centro di Boston. “La continua minaccia di colpi di pallina da golf che si verificano in qualsiasi momento impedisce ai Tenczar di utilizzare e godere della loro proprietà”, che è stata acquistata per $ 750.000 il 27 aprile 2017, secondo quanto riportato nella denuncia.

L’episodio che li ha portati a sporgere denuncia

L’avvocato dei Tenczar, Robert Galvin, ha affermato di comprendere lo scetticismo sullo sgomento dei suoi clienti per le palline da golf erranti, sapendo che stavano acquistando una proprietà che confina con la 15a buca. Ma l’inconveniente di un’occasionale pallina da golf nel cortile impallidisce in confronto alle 651 palline che nell’arco di pochi anni hanno colpito la loro proprietà. Diverse finestre sono andate in frantumi: il caso più serio è stato quello del 18 luglio 2018 quando una pallina “ha colpito una finestra della casa mandando in frantumi i vetri e terrorizzando la giovane figlia dei querelanti, portando i Tenczar a contattare la polizia di Kingston Dipartimento di sporgere denuncia”.

La difesa ha presentato ricorso: “Cifra troppo alta”

“La coppia pensava di acquistare una proprietà con vista sul campo da golf e ciò che hanno finito per acquistare era una proprietà sul campo da golf”, ha detto Galvin interpellato dal media statunitense. “Era evidente a chiunque che non avrebbero mai comprato questa proprietà sapendo che potenzialmente sarebbe potuta essere colpita così tante volte”. La sentenza è stata impugnata dalla difesa sostenendo che $ 4,93 milioni siano eccessivi.

La casa della coppia si trova in prossimità di una severa curva a sinistra del percorso. Quindi i golfisti nel tentativo di superare il limite degli alberi finivano per colpire la casa. Adesso la coppia e le loro tre giovani figlie sperano che il problema possa essere risolto poiché il tee box su 15 è stato spostato indietro, disincentivando i golfisti dal loro tentativo di scorciatoia” e incoraggiando invece colpi più semplici.