Kate Middleton e quel significato nascosto: cosa significa quel ricamo?

La Duchessa di Cambridge rappresenta una vera e propria icona di stile, sempre elegante e mai scontata nelle sue scelte. Un po’ come è successo per il suo ultimo evento pubblico. Il vestito di Kate, infatti, dice molto di più di quello che possiamo immaginare.

E’ indubbio che Kate Middleton abbia raccolto l’eredità di Lady D, divenendo un punto di riferimento per la moda e tutte le donne d’oltre manica e non solo. La Duchessa, infatti, sempre impeccabile e di classe, sa come stare al centro dell’attenzione, sfoggiando sempre capi particolari e mai scontati. Un po’ come è avvenuto proprio durante uno dei suoi ultimi eventi pubblici.

Kate Middleton

Kate è la patrona dell’Royal College for Obstetrics and Gynaecology di Londra e, in quanto tale, ha presenziato insieme alla principessa Anna per l’apertura della nuova sede dell’Università. “È fantastico condividere qualcosa che ci appassiona con qualcuno a cui interessa veramente”, ha dichiarato una delle ostetriche, Katie Cornthwaite, alla fine dell’incontro.

Il suo abito, però, di un delicato color crema è stato il protagonista assoluto dell’evento, come ha riportato il tabloid inglese ‘The Sun’ in un suo articolo. Pare, infatti, che il vestito comunichi molto di più di quello che possiamo immaginare. Il tailleur nude di 400 sterline realizzato da Self Portrait – in occasione della visita congiunta per parlare di maternità e salute femminile – avrebbe un significato nascosto.

Il ricamo delicato della Duchessa di Cambridge: cosa significa?

In molti hanno notato sulla giacca della futura Regina due grandi ananas ricamati, ma cosa vogliono dire? “L’ananas è diventato unsimbolo molto importante per le donne che soffrono d’infertilità. Il frutto appare nelle foto profilo e nei feeds Facebook delle comunità online di donne che hanno difficoltà con questo problema e il nome domina gli hashtag sulla fecondazione assistita su Instagram”, ha spiegato il New York Times.

Dettaglio

Gli ananas ricamati, quindi, sarebbero stati una dolce scelta della Duchessa di Cambridge per porre l’allerta su un problema contemporaneo importantissimo: l’infertilità. L’infertilità sta aumentando costantemente per diversi fattori. Tra la scelta di metter su famiglia “tardi” e le cattive abitudini – come abuso di alcool e fumo – che non aiutano le probabilità di ottenere una gravidanza, avere dei figli diventa una scelta per molti sofferta e programmata. 

Per questo sempre più persone si rivolgono a cliniche specializzate per intraprendere un percorso di fecondazione assistita, come ha spiegato la Dott.ssa Aimee Eyvazzadeh. Il 75% delle sue pazienti, come auspicio, indossano una maglia, un abito o anche un accessorio proprio con degli ananas. Basta che siano presenti. Si tratta di un percorso molto doloroso e anche gli ananas possono fare la differenza per affrontarlo al meglio e con serenità. Ma non solo.

Molte donne sono convinte, infatti, che mangiare l’ananas il giorno della fecondazione garantisca una maggior riuscita dell’intervento. Non ha questa convinzione una valenza scientifica però e molti dottori ne sconsigliano il consumo, eppure la leggenda popolare esercita un certo fascino sulle future madri, tanto da convincere Kate ad indossare un tailleur personalizzato, diventando, ancora una volta, un’indiscussa icona di stile.