Niente più Ferrari per un vip, finito nella blacklist ufficiale (e non è il primo) – ecco perché

Non ha rispettato le rigide regole volute dalla casa automobilistica Ferrari ed è così finito nel loro ‘libro nero’ ovvero pur avendo la disponibilità economica per farlo non potrà più acquistare una loro auto

Rosso fiammante o perchè no anche nera e maestosa, la Ferrari è una delle auto più ambite da vip, imprenditori ed in generale da persone di successo ma anche a tanti appassionati che non di rado mettono da parte soldi per gran parte della loro vita al solo scopo di riuscire ad acquistarne una. Ebbene da qualche tempo c’è una persona che potrebbe, data la sua enorme disponibilità economica, acquistare decine di auto della nota casa automobilistica ma che non potrà più farlo proprio per decisione della Ferrari stessa.

Una celebrità di fama mondiale
Un vip nella lista nera del Cavallino Rampante (Fonte Pixabay)

Un vip nella lista nera del Cavallino Rampante

Si tratta di una famosa celebrità, un artista di fama mondiale che non avrebbe però rispettato il rigido codice etico che chiunque acquista una vettura del Cavallino Rampante è tenuto a seguire, perdendo così la possibilità di poterne comprare altre in futuro.

L’azienda di Maranello lo ha infatti inserito nella sua blacklist, una lista nera nella quale sono presenti i vip ai quali non è più concesso acquistare Ferrari, un vero smacco considerata la sua giovane età ed il suo patrimonio stimato in circa 250 milioni di dollari frutto degli oltre 200 milioni di copie tra album e singoli venduti e di innumerevoli tour di successo planetario. Una ricchezza spropositata, tanto da essere stato anche l’under 25 più ricco del mondo, arrivando a guadagnare oltre 55 milioni di dollari in un solo anno. Oggi 28enne è sempre al primo posto dei dieci cantanti più pagati nel 2022 su Peopole With Money, con un fatturato stimato in 46 milioni di dollari.

Chi è il vip che non potrà più comprare Ferrari

Insomma un artista per il quale l’acquisto di una Ferrari non rappresenta decisamente un problema. Stiamo parlando del famosissimo cantante Justin Bieber che evidentemente non avrebbe ‘rispettato’ il marchio quanto richiesto per poterne diventare acquirente. Bieber, che è anche diventato recentemente l’artista più ascoltato nella storia di Spotify, possiede già una Ferrari 458 che ha acquistato nel 2015 e a quanto pare l’avrebbe parcheggiata per due settimane senza prendersene cura e arrivando addirittura a dimenticarsi dove si trovasse.

Infranto il codice etico
Non potrà più acquistare vetture del Cavallino Rampante (Fonte Instagram)

Le tre regole non rispettate

Avendo comunicato il tutto sui social il suo comportamento è stato ritenuto non consono all’etica del Cavallino, che in tal modo sarebbe stato sbeffeggiato su scala globale. Ma non è tutto perchè il cantante avrebbe anche verniciato di blu elettrico la Ferrari, cambiandone il colore per poi metterla all’asta. Altro duplice comportamento inaccettabile non rispettoso delle principali raccomandazioni fatte dalla famosa casa automobilistica italiana ai clienti nel momento in cui diventano proprietari di una loro auto. Insomma il mancato rispetto delle tre semplici regole lo ha portato a finire in blacklist: d’ora in poi non gli sarà più consentito acquistare auto del Cavallino.