Scandalo Reale, finto prete entra nella residenza della Regina e… – scoppiano le polemiche

Un finto prete sarebbe riucito ad entrare nella residenza della Regina Elisabetta trascorrendo la notte all’interno dell’edificio dopo aver anche mangiato. L’incredibile episodio

È riuscito ad infiltrarsi nientemeno che nella residenza della Regina Elisabetta, ‘pernottando’ al suo interno senza destare alcun sospetto. Sembra la trama di un film ma è quanto accaduto recentemente a Windsor, l’edificio reale che ospita la sovrana d’Inghilterra ma che per alcune ore sarebbe stata la dimora di un prete. O meglio di un finto prete, un uomo che si è spacciato per Padre Cruise e che, a quanto pare, è riuscito ad essere sufficientemente convincente da riuscire a varcare il cancello e accedere all’edificio.

Non è chiaro di chi si tratti
L’episodio risale a fine aprile ed ora si grida allo scandalo (Fonte Royal Family)

Un finto prelato si è introdotto nella residenza di Elisabetta

L’episodio risale allo scorso 26 aprile ma solo nelle ultime ore se ne è iniziato a parlare diffusamente ed in breve tempo la notizia, rilanciata dai media del Regno Unito, ha varcato i confini nazionali. Si è trattata di una “grave violazione della sicurezza” come l’ha definita un insider di Palazzo. Stando alla ricostruzione dei fatti Padre Cruise avrebbe iniziato a parlare con le guardie poste in prossimità del cancello per accedere alla residenza di Elisabetta. A loro avrebbe detto di essere un prete e dopo una breve discussione sarebbe entrato nella caserma ubicata vicino al castello.

Qui avrebbe non solo mangiato e bevuto insieme ad alti ufficiali ma anche trascorso la notte, ed il tutto senza essersi ufficialmente identificato. I soldati gli avrebbero infatti offerto, secondo quanto riportato dai media locali, un letto per dormire dopo essersi rifocillato. L’intruso avrebbe, stando a quanto riferito da TvTalks che ha citato una fonte, scherzato con i presenti per diverse ore raccontando loro una serie di storie su una sua presunta missione in Iraq.

Enorme falla nella sicurezza
La regina non avrebbe corso alcun rischio (Fonte Royal Family)

Enorme falla nella sicurezza: scandalo Reale

Stando a quanto emerso la Regina Elisabetta non avrebbe corso alcun rischio dato che in quei giorni non si trovava a Windsor ma a Sandringham. Si è però trattata di un’enorme falla nei sistemi di sicurezza dell’edificio, uno scandalo che ha per protagonisti le arcinote guardie reali, ovvero il più antico reggimento in servizio dell’esercito britannico. La fonte ha aggiunto che “solo il giorno dopo qualcuno ha fatto dei controlli.

Poi è stata chiamata la polizia e lui è stato accompagnato fuori”. Un incidente che potrebbe avere pesanti ripercussioni per i responsabili in giacca rossa e cappello nero: gli ufficiali, se individuati, potrebbero addirittura rischiare il posto dal momento che il loro compito dovrebbe essere quello di proteggere la residenza di Elisabetta. La sicurezza dovrà essere certamente incrementata considerato il fatto che a breve anche William e Kate con tutta probabilità si trasferiranno nel famoso castello. Elisabetta, considerata una delle monarche più amate del Paese, ha spento da poco le 96 candeline, ed il suo regno dura da ben 70 anni