WhatsApp, trucchetto imperdibile: ecco come far fuori quel fastidioso “Sta scrivendo…”

Fra i tanti modi che WhatsApp offre agli utenti di aumentare la riservatezza in fase di utilizzo, c’è anche quello di oscurare la scritta ‘sta scrivendo’ o ‘sta registrando’. Vediamo il trucchetto.

Stanchi di dover far sapere a tutti i vostri utenti il momento esatto in cui state digitando un messaggio su WhatsApp? Sappiate che c’è un trucchetto che fa al caso vostro, il quale consente di rendere non visibile la scritta ‘sta scrivendo…’ o quella ‘sta registrando…’ (in caso di invio di un audio).

In realtà non è una vera modalità d’utilizzo da poter cambiare sull’app, ma un trucchetto che consente di non far leggere i vostri ‘movimenti’ di scrittura o di registrazione su WhatsApp. In sintesi, non potrete configurare nessuna impostazione fissa o stabile fra le impostazione della nota app di messaggistica istantanea.

E allora come fare? Prima di procedere con l’invio del messaggio e, dunque, prima di entrare su WhatsApp, potrete mettere il vostro smartphone in ‘modalità aereo’. Un trucchetto momentaneo che oscurerà i vostri movimenti sull’app. Non una modalità d’uso troppo comoda, ma comunque efficace per oscurare temporaneamente la vostra attività. Ci potrebbero essere, infatti, alcuni momenti della giornata – per le più svariate ragioni – in cui desidererete essere invisibili su WhatsApp. Questo trucchetto potrebbe tornarvi molto utile.

WhatsApp, come non rendere visibile la scritta ‘sta scrivendo…’?

Certamente la ‘modalità aereo’ non è un modo d’uso molto comodo. Infatti, verranno disattivati tutti i dati sul tuo telefono e non potrete ricevere chiamate o messaggi con tale modalità attiva. Un trucchetto, quindi, che potrebbe semplificarvi le cose in alcuni istanti, ma non certamente da attuare come soluzione definitiva.

A cosa può servire oscurare la dicitura ‘stai scrivendo…’ o ‘stai registrando’? Potrebbe essere un modo per non far sapere a un tuo contatto quanto tempo avrete impiegato per scrivere un post. Un trucchetto per garantirvi massima riservatezza in tal senso. Potreste, infatti, scrivere un messaggio e poi ripensarci. L’utente, quindi, non saprà mai se avrete avuto un ripensamento.

La ‘modalità aereo’ consente anche di poter rimediare all’invio di un messaggio errato o inopportuno. Infatti, se hai inviato un post che vuoi cancellare dopo averlo inviato, potrai cancellarlo tranquillamente e l’utente non si accorgerà mai di questa operazione.

Una volta inviato il messaggio – o poco prima di inviarlo – dovrete ricordarvi di togliere la ‘modalità aereo’. In questo modo riattiverete i dati sul vostro smartphone e il messaggio verrà inviato al destinatario.

Oscurare le scritte ‘stai scrivendo… o ‘stai registrando’ è un trucchetto valido anche in riferimento ai gruppi WhatsApp e non solo ai vostri singoli contatti.

Se volete aumentare la riservatezza e la privacy su WhatsApp, inoltre, sappiate che l’app vi permetterà, fra le molte cose, di oscurare l’orario in riferimento all’ultimo accesso o la doppia spunta di lettura.