Serie A 2021/2022: risultati, classifica generale e classifica marcatori dopo la trentaseiesima giornata

Trentaseiesima giornata di Serie A, tutti i risultati e le classifiche aggiornate. Il Milan trionfa a Verona ed è a 4 punti dallo scudetto.

La trentaseiesima giornata di Serie A è stata caratterizzata dalle vittorie di Milan e Inter. Il distacco in classifica resta invariato, con i rossoneri sempre a +2 sui cugini e a 4 punti dalla matematica conquista dello scudetto. Il turno si era aperto venerdì con il successo in rimonta proprio dell’Inter per 4-2 a San Siro sull’Empoli. Doppio vantaggio iniziale dei toscani firmato Pinamonti e Aaslani e rimonta nerazzurra con la doppietta di Lautaro Martinez, l’autorete di Romagnoli e la rete di Sanchez.

Sempre nella serata di venerdì il Genoa ha battuto la Juventus 2-1, tenendo ancora viva la speranza salvezza. Vantaggio iniziale dei bianconeri con Dybala e rimonta dei padroni di casa con Gudmundsson e con il rigore di Criscito allo scadere.

Sabato alle 15 il Napoli si è imposto a Torino contro i granata di Juric per 0-1. Ai partenopei è bastata una rete di Fabian Ruiz nella seconda frazione di gioco. Alle 18 Sassuolo e Udinese hanno pareggiato per 1-1. Vantaggio iniziale dei padroni di casa con Scamacca e pari friulano nel secondo tempo firmato Nuytinck.

Sabato sera la Lazio di Sarri ha battuto 2-0 la Sampdoria allo Stadio Olimpico, conquistando tre punti preziosissimi per un posto nella prossima Europa League. Per i biancocelesti sono andati in gol Patric e Luis Alberto.

Trentaseiesima giornata, il Milan vince a Verone e resta a +2 sull’Inter

Importantissimo successo in ottica Europa per l’Atalanta in casa dello Spezia nel match di domenica alle 12.30. I ragazzi di Gasperini si sono imposti per 1-3 grazie ai gol di Muriel, Djimsiti e Pasalic; a nulla è valso ai padroni di casa il gol del momentaneo pareggio di Verde.

Raffica di emozioni nel match delle 15 tra Venezia e Bologna. A imporsi sono stati i lagunari per 4-3 al termine di un match ricco di colpi di scena. Doppio vantaggio iniziale dei padroni di casa con Henry e Kiyine e sorpasso degli emiliani con Orsolini, Arnautovic e Schouten. Nel finale la reazione d’orgoglio del Venezia con le reti di Aramu su rigore e di Johnsen a tempo ormai scaduto. Nonostante il successo, i padroni di casa sono a un passo dal retrocedere in Serie B.

Il match clou per la lotta salvezza fra Salernitana e Cagliari è terminato 1-1. Vantaggio dei campani con Verdi su rigore e pareggio dei sardi al novantottesimo con il colpo di testa di Altare. La Salernitana mantiene il punto di vantaggio sul Cagliari a due giornate dal termine.

Importantissimo passo in avanti verso lo scudetto per il Milan. I rossoneri si sono imposti per 1-3 in rimonta, mantenendo i due punti di vantaggio sui “cugini” in classifica. Vantaggio del Verona con Faraoni e rimonta del Milan con la doppietta di Tonali e il gol di Florenzi.

Nel ‘Monday Night’ la Fiorentina ha sconfitto 2-0 la Roma grazie ai gol di Nico Gonzalez e Bonaventura. I viola raggiungono a quota 59 proprio i giallorossi e l’Atalanta.

Ecco nel dettaglio i risultati, la classifica generale e la classifica marcatori:

RISULTATI SERIE A 36ª GIORNATA: Inter-Empoli 4-2; Genoa-Juventus 2-1; Torino-Napoli 0-1; Sassuolo-Udinese 1-1; Lazio-Sampdoria 2-0; Spezia-Atalanta 1-3; Venezia-Bologna 4-3; Salernitana-Cagliari 1-1; Verona-Milan 1-3; Fiorentina-Roma 2-0.

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A: Milan 80, Inter 78, Napoli 73, Juventus 69, Lazio 62 Roma 59, Atalanta 59; Fiorentina 59, Verona 52, Torino 47, Sassuolo 47, Udinese 44, Bologna 43, Empoli 37, Spezia 33, Sampdoria 33, Salernitana 30; Cagliari 29, Genoa 28, Venezia 25.

LA CLASSIFICA DEI MARCATORI: Immobile (Lazio) 27, Vlahovic (Juventus) 23, Lautaro Martinez (Inter) 19, Simeone (Verona) 16, Abraham (Roma) 15, Berardi (Sassuolo) 14, Arnautovic (Bologna) 14, Scamacca (Sassuolo) 14.