Perché Lady Diana era chiamata Principessa e Kate Middleton no? Il motivo sorprendente

È uno dei quesiti legati alla Casa Reale inglese del quale si discute di più. In tanti vogliono infatti sapere per quale motivo Kate Middleton non ha il titolo di Principessa che invece Lady D aveva

È un dubbio che molti appassionati di vicende reali portano alla luce quello relativo ai titoli reali di Kate Middleton e di Lady Diana. Ci aspettarebbe infatti che, dato che la mamma di Kate ed Harry era Pincipessa del Galles, anche la moglie di William abbia il medesimo titolo Reale ma così non è. E allora qual è la motivazione dietro questa differenza? Il 29 aprile 2011 Kate Middleton ha sposato il principe William ed è diventata Sua Altezza Reale, la Duchessa di Cambridge; ha assunto cioè il medesimo titolo del marito.

Le differenze
Lady Diana e Kate Middleton, le differenze dei loro titoli reali (Fonte Pinterest)

Perchè allora la suocera, dopo aver sposato il principe Carlo era diventata principessa? Sono anni che in tanti si pongono questa domanda ma l’errore basilare è in realtà legato ad un’informazione errata legata proprio alla compianta Diana. Nelle monarchie, occorre sottolinearlo, non è possibile diventare principesse per acclamazione popolare: questo non consentirà a Kate di vantare questo titolo, probabilmente anche nel futuro, quando diventerà la regina (consorte) d’Inghilterra e che oggi deve accontentarsi di essere ‘solo’ la duchessa di Cambridge.

Lady Diana e Kate Middleton, le differenze dei loro titoli reali

Facciamo un passo indietro: quando il certificato di nascita del figlio di Kate e William, il primogenito George, divenne di dominio pubblico in molti notarono che nella casella ‘occupazione della madre’ sul documento c’era scritto “principessa del Regno Unito”. Ma soltanto le donne che nascono nella famiglia reale hanno la possibilità di essere riconosciute a pieno titolo come principesse e dunque questo titolo in realtà non è mai stato attribuito alla Middleton mentre possono vantarlo la principessa Margaret, la principessa Anna e la principessa Charlotte (figlia di Kate e William).

Questo implica che, di fatto, neanche Diana potesse essere considerata una principessa ed infatti fu una consuetudine dei media chiamarla in questo modo. In realtà il suo titolo era quello di Sua Altezza Reale Principessa del Galles (dopo il matrimonio con il principe di Galles Carlo) mentre non era corretto definirla principessa Diana in quanto questo titolo può precedere il nome di battesimo soltanto se si fa riferimento a vere principesse, tali per nascita.

I titoli reali
Cosa succederà dopo la morte della Regina Elisabetta (Fonte Twitter)

Cosa succederà dopo la morte della Regina Elisabetta

Per quanto riguarda Kate, ad oggi potrebbe diventare una vera principessa soltanto per decisione della regina Elisabetta, la quale dovrebbe assegnarle il titolo come fatto nel 1974 con la duchessa di Gloucester in seguito alla morte del marito, nipote del re Giorgio V e principe per nascita; allora lei divenne la principessa Alice. Ma si ritiene che difficilmente succederà dato che Elisabetta ha utilizzato questo potere soltanto con le vedove. In futuro invece, proprio come accaduto a Diana, Kate potrebbe diventare Sua Altezza Reale Principessa del Galles; i titoli degli eredi al trono cambieranno dopo la scomparsa di Elisabetta.

A quel punto il re d’Inghilterra sarà il principe Carlo mentre William prenderà il suo titolo ovvero Prince of Wales; anche Kate lascerà il titolo di duchessa di Cambride vacante e potrebbe invece assumere quello di principessa del Galles. Anche se non si tratta di un obbligo bensì di una possibilità. Basti pensare che Carlo è diventato principe del Galles a 9 anni e non nel momento della sua nascita. Se Kate accetterà dunque avrà il medesimo titolo di Lady D, ma si ritiene che proprio per rispetto nei confronti del marito potrebbe declinare. Ed in ogni caso non sarà mai una ‘vera’ principessa.