Mamma lascia il telefonino sbloccato: quello che ha fatto il figlio di 2 anni è assolutamente incredibile

Una madre del Texas ha imparato un’importante lezione su come lasciare il telefono quando non è custodito dopo l’involontaria bravata di suo figlio di 2 anni

Si è dimenticata di mettere il blocco al suo telefono cellulare ma certamente non immaginando minimamente quello che suo figlio, un bimbo di soli 2 anni, avrebbe potuto fare. E lo ha scoperto solo quando qualcuno ha suonato alla sua porta e si è ritrovata davanti ad una ‘consegna’ inaspettata.

Tutto perchè il telefono non è era bloccato
Si dimentica di mettere il blocco allo smartphone, ecco cosa combina suo figlio (fonte Twitter)

La bizzarra vicenda è avvenuta in Texas e ha per protagonista Kelsey Golden, una donna che lavora nel marketing dei media per una scuola; la donna, come raccontato dalla Cnn, stava lavorando all’annuario dell’istituto sul suo computer di casa e, nella fattispecie, si stava occupando di trasferire le foto dal suo telefonino al Pc quando il bimbo ha ‘preso possesso’ dello smartphone che però la donna non aveva preventivamente bloccato.

Si dimentica di mettere il blocco allo smartphone, ecco cosa combina suo figlio

Golden ha spiegato che suo figlio adora la funzione fotocamera del telefonino: “Gli piace guardarsi sul telefonino piuttosto che usarlo per giocare o guardare video“. Ma questa
volta il bambino non si è limitato a osservare il suo volto, iniziando a premere lo schermo e facendolo oscillare “come se il suo braccio fosse un ottovolante”, ha raccontato la
madre.

Poco dopo alla donna è arrivata una notifica che non si aspettava, riguardante un ordine DoorDash che stava impiegando più tempo del previsto, il che era insolito perchè
sebbene ogni tanto abbia effettuato degli ordini online per i pranzi dei suoi figli più grandi da portare a scuola, quella mattina non lo aveva fatto preparando lei stessa i
loro pranzi.

Riceve 31 cheeseburger a casa: li ha ordinati il figlio

Ha contattato dunque una collega la quale le ha confermato che i figli stavano mangiando il pranzo al sacco a scuola. “Proprio mentre lo diceva, ero fuori a giocare con Barrett sul portico”, ha detto. “Un’auto si ferma e io ho pensato, ‘cosa’? così sono andata davanti al veicolo ed il corriere ha estratto una borsa gigante piena di panini di McDonald’s dicendo, ‘i suoi 31 cheeseburger'”.

All’inizio, ha detto Golden, pensava che il fattorino fosse nella casa sbagliata. “Poi mi sono resa conto che Barrett stava giocando con il mio telefono”, ha detto. “Sono tornata indietro e ho guardato il mio telefono scoprendo che effettivamente mio figlio aveva effettuato un ordine e a quel punto ho pensato, ‘oh mio Dio, lo ha fatto davvero'”.

La vicenda è diventata virale
Ecco quanto è costato il maxi ordine (Fonte Twitter)

Ecco quanto è costato il maxi ordine

L’ordine accidentale era ancora più fuori luogo perché “a nessuno nella nostra famiglia piacciono i cheeseburger”, ha detto la donna spiegando di aver poi pubblicato un
messaggio sulla pagina Facebook della sua cittadina dicendo che aveva 31 cheesburger da offrire gratuitamente a chi li volesse. Non è passato molto tempo prima che si
presentassero alcune persone come una donna incinta che ne ha chiesti sei; altri li ha poi donati ai vicini di casa.

Complessivamente l’involontaria bravata del figlio le è costata 91,70 dollari, gravati dal fatto che Barret ha lasciato una “mancia del 25% davvero generosa”. La donna non aveva idea che il racconto dell’incidente sarebbe diventato virale ma così è successo e venerdì lei e Barrett sono stati invitati ad un incontro con lo staff di McDonald’s dove il bimbo ha potuto incontrare le mascotte dell’azienda, scattare foto e gustare delle crocchette di pollo. Golden spera che l’ordine bizzarro di suo figlio aiuti a rallegrare le giornate delle persone. “Spero che diffonda un po’ di umorismo in un triste mondo oscuro”, ha detto la donna.