Il caschetto tradisce la somiglianza: è la figlia di una delle dive di Hollywood – la riconoscete?

Attrice, modella e cantante: la figlia di Uma Thurman e Etahn Hawke ha ereditato da entrambi i genitori un talento straordinario. Che possa essere Maya Hawke la nuova musa di Quentin Tarantino?

L’abbiamo vista prendersi la scena nella terza stagione di “Stranger Things” e non era per nulla scontato. Millie Bobby Brown, infatti, ha saputo tenere testa al personaggio di “Undici” oscurando totalmente i suoi colleghi, diventati, anche fuori dal set, più un contorno che non star alla pari. Maya Hawke, però, ha bilanciato gli equilibri con la sua Robin, ex compagna di classe di Steve Harrington, che ha iniziato a lavorare con Scoops Ahoy, dentro il centro commerciale Starcourt nell’estate del 1985.

Maya Hawke
Fonte: Wikipedia

Ma Maya però non è solo un’attrice. Oltre al successo ottenuto grazie alla serie tv targata Netflix, la Hawke sta collezionando enormi apprezzamenti anche come modella e cantante. Nel marzo 2020, infatti, la giovane attrice ha pubblicato il suo singolo “By Myself”, che anticipava l’album d’esordio “Blush”. La figlia di Uma Thurman e Etahn Hawke ha ereditato da entrambi i genitori, insomma, un talento straordinario. Che possa essere Maya la nuova musa di Quentin Tarantino?

Non sarebbe del tutto un’utopia. Sappiamo, infatti, quanto il regista sia legato alla Thurman da un profondo rapporto di stima e amore platonico. Alcuni dei film divenuti che riteniamo oggi dei cult intramontabili, come “Pulp Fiction” e “Kill Bill”, hanno avuto la loro fortuna grazie anche all’incredibile interprete che è stata Uma Thurman.

La carriera di Maya sotton il segno di Tarantino?

Proprio per questo – è il rumour che impazza da mesi – pare che Tarantino stia lavorando ad un nuovo capitolo di “Kill Bill”, il terzo, e che vorrebbe come sua attrice di punta proprio Maya Hawke. “Mi piacerebbe tornare a rivisitare il personaggio 20 anni dopo, immagino la Sposa e la figlia B.B. che hanno avuto vent’anni di pace. e poi questa pace viene distrutta. La sposa e B.B. sono in fuga. L’idea di ingaggiare Uma e la sua vera figlia Maya è fottutamente eccitante”.

The Good Lord Bird
Fonte: Instagram @maya_hawke

Ha dichiarato il regista che ha già collaborato in passato, per una piccola parte, con la figlia della sua musa storica in “C’era una volta a Hollywood”, in cui Maya interpreta una delle seguaci di Charles Manson. Ma ci sono, al momento, altri progetti cinematografici all’orizzonte per la giovane attrice.

Maya Hawke, infatti, reciterà con la madre in “The Kill Room”, un film di Nicol Paone e Jonathan Jacobson. Sarà la prima volta che le due attrici lavoreranno insieme sul set, protagoniste in questo caso della dark comedy, al fianco di  Samuel L. Jackson e Joe Manganiello.

Nel film, si parla di un sicario, interpretato da Manganiello, che diventa improvvisamente un artista di successo ed apprezzato dal grande pubblico. La Thurman sarà un mercante d’arte che dovrà fare i conti col mondo della malavita. Tuttavia, per Maya non si tratta di una prima volta in assoluto. In passato, infatti, ha già recitato con suo padre, Ethan Hawke, in “The Good Lord Bird”. Ed una nuova pellicola, “Revolver”, li rivedrà di nuovo insieme sul setSempre con il padre Ethan Maya Hawke reciterà nella commedia Revolver di Andrew Stanton dove saranno anche sul set padre e figlia.