Regina Elisabetta, la tremenda decisione: una nuova preoccupante rinuncia all’orizzonte

La Regina Elisabetta sarà costretta a rinunciarvi? Non sono ore facili per la Sovrana d’Inghilterra la quale, con tutta probabilità dovrà restare a Londra rinunciando ad un appuntamento che ama moltissimo

Non è stato un periodo semplice per la regina Elisabetta. Dopo la scomparsa del suo compianto marito e il trasferimento di Harry e Meghan in California rinunciando ai benefit reali, la Sovrana ha dovuto fare i conti con alcuni problemi di salute e anche con il Covid ed i suoi strascichi, dovendo rinunciare ad alcuni appuntamenti istituzionali.

Riguarda i suoi amati cani
Elisabetta, la decisione difficile: rinuncerà ad un evento importante (Fonte Twitter)

Fortunatamente il periodo più difficile sembra essere passato ed infatti Elisabetta si è già mostrata in pubblico e si sta preparando per l’evento più atteso, il Giubileo di Platino per la celebrazione dei suoi 70 anni di regno. Ma c’è un’altro evento a lei molto caro e al quale con tutta probabilità sarà costretta a rinunciare.

Elisabetta, la decisione difficile: rinuncerà ad un evento importante

La regina infatti è costretta, per il Giubileo di Platino, a rimanere a Londra ma tutti sanno che tra pochi giorni vorrebbe trovarsi da tutt’altra parte, ovvero in Scozia, per assistere all’arrivo di 70 corgi, i suoi cagnolini preferiti, a Balmoral.

Una vera sorpresa quella organizzata dai responsabili di Balmoral per Sua Maestà: i 70 corgi, uno per ogni anno di regno di Elisabetta II, arriveranno il prossimo 4 giugno sul prato antistante la sua residenza estiva. Veri e propri ospiti d’onore, e la sovrana 96enne vorrebbe esserci per assistere a questo evento con i suoi animali preferiti ma difficilmente sarà possibile.

Perderà l’appuntamento a Balrmoral

Quel giorno Elisabetta dovrebbe infatti presenziare ad un altro appuntamento, per ammirare altri animali da lei molto amati. Si recherà infatti alle corse ippiche di Epsom. Ma così facendo non potrà sorridere nell’ammirare i settanta corgi di due razze poco comuni note come Pembroke Welsh e Cardigan Welsh, circolare liberamente tra i presenti. Questi cani gallesi vantano un prestigioso pedigree ma la sopravvivenza delle due razze, trattandosi di animali ben poco comuni, preoccupa anche Elisabetta che ha questa passione sin dal 1944.

Quanti cani ha la regina Elisabetta

Quell’anno infatti le venne regalato, in occasione dei suoi 18 anni, la splendida Susan e da allora ha sempre avuto corgi. Se il principe Filippo trovava questi cani particolarmente rumorosi e vivaci e per questo non gli andavano proprio a genio, la sovrana li adorava a nell’arco del suo lungo regno ne ha avuti oltre una trentina.

Ad oggi ne possiede due ed il suo preferito è un lago scozzese di nome Muick; inoltre nella sua residenza vivono anche Lissy, una cocker spaniel e Candy, un dorgi, incrocio da un corgi e un dachshund.

Non è chiaro di chi si tratti
Elisabetta, la decisione difficile: rinuncerà ad un evento importante (Fonte Twitter)

Dove vedremo Elisabetta

Al momento non vi è certezza sulle partecipazioni di Sua Maestà anche se da Buckingham Palace è già arrivata la conferma del fatto che la Regina farà di tutto per partecipare alla parata militare chiamata Trooping The Colour ed in programma il 2 giugno, di fatto l’evento inaugurale delle celebrazioni del Giubileo nel cuore di Londra. E dovrebbe trovarsi sul balcone insieme agli altri importanti membri della Royal Family per un saluto.

Anche il giorno seguente dovrebbe partecipare al rito di ringraziamento nella cattedrale di St Paul. Qui dovrebbero essere presenti anche Harry e Meghan, che nei prossimi giorni raggiungeranno Londra per unirsi alla famiglia in questa importante celebrazione.