Alanis Morisette, 30 anni di musica trascinante e senza tempo – ma come sta oggi?

Fresca, sempre controcorrente e profonda Alanis Morissette è un vero e proprio concentrato di energia. Ma come sta la cantante canadese che oggi compie 48 anni?

Vulcanica, magnetica e potente, la musica di Alanis riflette la sua personalità intensa ma giocosa ed il suo sorriso luminoso. Ognuno di noi, infatti, ha anche ascoltato distrattamente alla radio – o come sottofondo pubblicitario – uno dei suoi grandi successi, divenuti patrimonio pop e collettivo difficile da scardinare.

Alanis Morissette
Fonte: Instagram @Alanis

La cantante canadese, infatti, è sulla cresta dell’onda da più di 30 anni, universalmente riconosciuta come simbolo della sua generazione, la prima che ha visto il mondo cambiare all’inizio degli anni Novanta. E’ un decennio carico di novità, pretese e promesse – molte disattese e poche mantenute – che si affaccia al nuovo Millennio. Ma non è un problema per Alanis che continua a sforzare un successo dopo l’altro anche nei primi anni duemila.

Insomma, fresca, sempre controcorrente e profonda Alanis Morissette è un vero e proprio concentrato di energia. La sua carriera inizia ufficialmente nel 1990 quando pubblica il suo primo album “Alanis” sotto l’etichetta discografica MCA Records. Solo con il singolo “You Oughta Know” del 1995, Alanis però comincia ad essere notata sul serio.

Il testo esplicito e la carica così rock e confident in una ragazzina di soli 21 anni contribuiscono a creare attorno alle Morissette un alone di mistero ed ammirazione, tanto che il video musicale inizia a girare ripetutamente sul – mai troppo compianto – caro e vecchio MTV. Con “Ironic”, rilasciata sempre lo stesso anno, Alanis diventa una conferma ed una piacevole scoperta del panorama musicale internazionale.

Eppure, malgrado una carriera incredibile e dei successi divenuti dei veri e propri cult, in 27 anni ne sono successe di cose. Alcune sono anche molto spiacevoli e la cantautrice ha avuto il coraggio di raccontarle solo tantissimo tempo dopo. Ma come sta la cantante canadese, naturalizzata statunitense nel 2005, che oggi compie 48 anni?

La tormentata vita privata di Alanis e la forza di essere vulnerabili

Meno di un anno fa, a settembre, Alanis Moissette ha confessato di aver subito ripetute violenze sessuali da parte di più uomini: “Quando avevo 15 anni sono stata violentata da più uomini. Lo dico ora, prima nessuno mi ascoltava. Mi ci sono voluti anni di terapia anche solo per ammettere che c’era stato qualche tipo di vittimizzazione da parte mia. Mi dicevo sempre che ero consenziente, ma poi mi veniva ricordato ‘ehi, avevi 15 anni, non sei consenziente a 15 anni'”.

Alanis inisme al marito
Fonte: Instagram @Alanis

La cantante ha raccontato tutto – parlando pubblicamente per la prima volta – nel documentario HBO “Jagged“, presentato al Toronto International Film Festival 2021. Ma prima, in un’intervista del 2020 al Sunday Times, la Morrissette aveva accennato al malato e tossico rapporto del mondo musica nei confronti delle cantanti: “Quasi tutte le donne nel mondo della musica sono state aggredite, molestate o stuprate, È un aspetto onnipresente, più nella musica che nel cinema. Se non avessi un intero team di terapisti da tutta la vita, non credo che sarei ancora qui”.

Invece Alanis ancora c’è, scrive e produce canzoni ed il 23 maggio scorso ha ricordato su Instagram i 12 anni di matrimonio con il rapper Mario Treadway con cui ha tre figli.