Nota crema solare ritirata dal mercato – quali sono i motivi? Fate attenzione!

Alcuni lotti di crema solare Neutrogena Ultra Sheer Body Mist Sunscreen Spray SPF 50+ sono stati considerati a rischio e, quindi, ritirati dal mercato. Quali sono i motivi? In che mercato è presente questa crema solare?

La stagione estiva è alle porte e in molti hanno già iniziato a fare i bagni in mare e a prendere il sole in spiaggia. Come tutti gli esperti medici sottolineano, è sempre opportuno utilizzare la giusta crema solare per proteggere la pelle dalla pericolosa esposizione ai raggi solari UV, specie nelle ore più calde del giorno. La crema solare garantisce, quindi, protezione e favorisce un’abbronzatura sicura e omogenea.

Crema solare
Alcuni lotti di crema solare Neutrogena ritirati dal mercato australiano – NewNotizie

Ma la notizia che arriva dall’Australia fa riferimento a una crema solare che, se spalmata sul proprio corpo, potrebbe causare più rischi che benefici alla propria pelle. Infatti, in alcuni lotti di crema solare spray Neutrogena Ultra Sheer Body Mist Sunscreen Spray SPF 50+ sono state trovate tracce di benzene e di altre sostanze chimiche cancerogene. Sostanze, quindi, molto pericolose per la salute dell’uomo.

Dal mercato australiano sono stati ritirati tutti i lotti con data di scadenza 30 agosto 2023 o antecedente a essa. L’agenzia governativa australiana Therapeutic Goods Administration ha capito perfettamente il rischio e si è esposta per ritirare in via precauzionale i lotti di crema solare incriminati.

L’azienda che produce questa crema solare è Johnson & Johnson. Una vera e propria ‘mazzata’ per loro, dal momento che la crema solare Neutrogena è una delle più vendute nel ‘Paese dei canguri’.

Alcuni lotti di crema solare ritirati dal mercato: ecco i motivi

La presenze di tracce elevate di benzene è stata considerata troppo elevata, superando i limiti consentiti dalla legge. Un rischio, dunque, troppo elevato per la salute di chi si sarebbe spalmato sul proprio corpo la crema solare.

Crema solare ritirata dal mercato
Lotti di crema solare Neutrogena ritirati dal mercato per precauzione: ecco i motivi – NewNotizie

Il Therapeutic Goods Administration ha informato che in Australia tutti i prodotti a base di solvente, incluse le creme solari, devono possedere per legge una concentrazione di benzene sotto a 2 parti per milione (ppm). Solo in 2 dei 17 lotti presenti sul mercato australiano tale concentrazione risultava essere inferiore a 3 ppm.

Neutrogena, dal canto suo, si è difesa. Infatti, con una comunicazione sul proprio sito web ha affermato di aver effettuato specifici test interni, i quali hanno rilevato livelli di benzene nella norma. Nonostante ciò, Neutrogena ha evidenziato come i lotti incriminati siano stati ritirati dal mercato lo stesso, a scopo prettamente precauzionale. Non sappiamo se Neutrogena si sia realmente resa conto del rischio oppure se la cautela mostrata da tutte le parti in causa sia stata eccessiva. Ciò che conta, però, è che con la salute delle persone non si scherza. Meglio un eccesso di cautela piuttosto che conseguenze spiacevoli sulla pelle delle persone!