Triste e trascurata: riconoscete queste attrice che nei primi anni 2000 fu idolo di migliaia di ragazzine?

Mischa Barton nei primi anni 2000 è stata l’idolo delle ragazzine grazie alla fortunatissima serie tv “The O.C”. Case incredibili, spiagge paradisiache ed amori al cardiopalma hanno fatto sognare le giovani adolescenti di tutto il mondo. Tuttavia, dietro il successo e la patina della perfezione glam a tutti i costi, si nasconde un mondo pieno di crepe fatto di paure e di incertezze.

Il corpo è la casa dello spirito: se la nostra anima sta male, anche il nostro corpo ne risente. Sembra un’assioma scontato, ma non lo è affatto. Proprio per questo, giudicare una persona in base al suo aspetto fisico, non è mai una scelta saggia o la migliore per comprendere il benessere di qualcuno. Eppure, un’anima irrequieta, a maggior ragione, avrà un fisico stanco e abbattuto che cerca, con tutte le forze, di combattere e sopravvivere contro sé stessi.

I problemi di salute
Fonte: Instagram @mischabarton

Fatta questa premessa necessaria, possiamo parlare dell’idolo delle adolescenti. Mischa Barton, infatti, nei primi anni 2000 è stata un vera e propria divinità da idolatrare per le ragazzine, grazie alla fortunatissima serie tv “The O.C”. Case incredibili, spiagge paradisiache ed amori al cardiopalma, hanno fatto sognare le giovani adolescenti di tutto il mondo.

Tutte, insomma, volevano essere Marissa Cooper e trovare un affascinante e tenebroso Ryan. Tuttavia, dietro il successo e la patina della perfezione glam a tutti i costi, si nasconde un mondo pieno di crepe fatto di paure e di incertezze. E Mischa Barton questo lo sa benissimo, vivendolo letteralmente sulla propria pelle.

Gli scatti rubati a Mischa Barton: il malessere della 36enne

C’è da dire un’altra cosa però: chi siamo noi, alla fine, per dire cosa sia la forma o il peso forma? Nessuno. Piuttosto, però, possiamo distinguere ciò che è salutare da quello che non lo è. Ma anche in questo caso, nulla ci autorizza a fare commenti di qualsiasi tipo; positivi e negativi che siano, poco cambia. Insomma ognuno sta bene con la propria pelle e se così non fosse, si tratta di scelte talmente personali, che non possiamo in qualche modo interferire o indagare su di esse.
Mischa oggi
Pertanto, più che parlare del presunto, ipotetico, reale o fittizio tracollo fisico di Mischa Barton – alias Marissa Cooper – parleremo di come questo abbia delle influenze negative  sulla sua salute. In passato, infatti, la 36enne ha sofferto per abusi di droga e alcol, gli stessi che al momento la stanno portando a rivivere situazioni che pensava di aver superato totalmente. Invece, ci è ricascata.
Solo qualche mese fa, infatti, sembrava che l’attrice si fosse ripresa del tutto dai problemi di alcol e droga che la accompagnano da quando – giovane e talentuosa – era all’apice del successo. Tuttavia, la fama ha un’ascendente strano, particolare e spesso deleterio sulle persone. L’attrice già nel 2007 era stata arrestata per guida in stato d’ebbrezza e possesso di droga. Un paio d’anni dopo, invece, a causa di un esaurimento nervoso è stata ricoverata in una clinica specializzata.
Oggi, invece, Mischa Barton è stata paparazzata a Los Angeles, fuori dalla sua abitazione, visibilmente trasandata, angosciata e con un bicchiere di vino in mano, forse uno dei pochi rifugi che le fa stare bene. Ma al momento il fisico “perfetto” è – giustamente – l’ultima delle sue preoccupazioni.