Ecco come è fatta realmente Meghan Markle: l’incredibile rivelazione di una sensitiva

Pare che anche la principessa Anna abbia capito chiaramente di che pasta sia fatta davvero Meghan Markle, proprio come ha fatto il defunto principe Filippo. A dare questa incredibile indiscrezione è stata la sensitiva britannica Deborah Davies di “The Real Housewives of Cheshire”.

Meghan Markle avrebbe fatto infuriare il defunto principe Filippo, dopo che lei e suo marito Harry avevano annunciato su Instagram di rinunciare ai loro compiti reali, abbandonando così il casato dei Windsor. Come riportato dal quotidiano inglese ‘Daily Star’, il principe Filippo avrebbe addirittura sputato sangue quando i suoi collaboratori più stretti gli hanno riferito la volontà dei Sussex prima del Natale del 2019.

Meghan Markle dopo il matrimonio

Ora, però pare che anche la principessa Anna, figlia di Elisabetta e Filippo, abbia capito come sia realmente Meghan dopo essersi a sposata. A rivelare questa incredibile indiscrezioni è stata la sensitiva televisiva Deborah Davies. Intervistata dal Daily Star, Debbie ha spiegato come la principessa sia un libro aperto: “La principessa Anne è favolosa, si legge quello che pensa giù sul suo volto senza che lei parli. Non ha bisogno di dire niente, tutto si capisce dai suoi occhi”, ha spiegato la sensitiva.

“Le dai un’occhiata e puoi capire subito cosa sta pensando, è un libro aperto.” – ha sottolineato la Davies – ” La principessa Anna è proprio come suo padre. Il principe Filippo aveva capito di che pasta fosse fatta Meghan Markle, ma anche io. Il giorno del matrimonio di Harry mi sono seduta scuotendo la testa. Ho pensato ‘Questo è un completo disastro'”.

Debbie contro Meghan Marlkle e non solo

Insomma, pare proprio che alla sensitiva non piaccia per nulla l’attrice statunitense, tanto da aggiungere: “Ha le palle d’acciaio, può sedersi su quel divano con Oprah e dire tutto ciò che ha detto sulla famiglia reale, per poi tornare nel Regno Unito e festeggiare il Giubileo di platino della Regina”.

Deborah Devies

E quell’intervista non poteva che non avere conseguenze importanti a Buckingham Palace. Da quando è partito per gli Stati Uniti all’inizio del 2020, Harry ha avuto un rapporto teso con il fratello maggiore, nonostante i due fossero molto uniti quando erano giovani. Ma non solo. William ancora non ha di certo dimenticato l’intervista di suo fratello per Oprah, in cui ha confessato come il duca di Cambridge in realtà sia “una vittima intrappolata” all’interno del palazzo.

Proprio per questo, il principe Harry sarebbe stato anche snobbato quando ha cercato di incontrare suo fratello durante il Giubileo, per paura che potesse parlare dopo coi media, facendo trapelare dettagli di una possibile conversazione privata tra i due.

La Davies, però, non si occupa solo di bordate reali. Quando non studia i Windsor, commentando aspramente l’operato della Duchessa del Sussex, ospita il suo podcast “Unexplained Deaths & Mysteries”. Questa settimana parlerà del famoso “Jack lo squartatore“.

Per lei, infatti, “È Sir John Williams, un chirurgo della regina Vittoria e di sua figlia, la principessa Beatrice. La cosa più strana è che abbiamo fatto delle ricerche su questo ragazzo ed abbiamo scoperto che ha aperto la National Library for Wales all’inizio del 1900″.