Il segreto dietro ai look di Kate Middleton: chi è l’altra grande donna che pensa a ogni dettaglio

Dietro a Kate Middleton c’è una donna di 35 anni che pensa ad ogni minimo particolare del suo look per farla apparire sempre al meglio. E che, dal 2019 è membro del Royal Victorian Order

Come fa Kate Middleton ad apparire sempre così impeccabile nonostante i tre figli ai quali provvedere ed i numerosissimi impegni reali ai quali partecipa da sola o in coppia con il marito William? Ebbene non tutti sanno che a ‘guardarle le spalle’ c’è una figura femminile di primaria importanza, un’altra donna che pur lavorando dietro le quinte non sbaglia un colpo permettendo alla Duchessa di Cambride di essere pubblicamente sempre al top; e che con i suoi consigli è riuscita ad aiutare Kate a trasformare il suo stile.

La sua assistente personale
Il segreto dietro ai look di Kate Middleton (Fonte Facebook)

Ebbene lei si chiama Natasha Archer ed è il vero e proprio braccio destro della Middleton, ovvero la sua consulente d’immagine sin dal 2014. Una figura sempre presente ma che lavora con molta discrezione, senza essere mai protagonista ma operando nell’accurata scelta degli outfit indossati da Kate. A quanto pare con successo dato che il look della Duchessa è oggi più che mai apprezzato dagli inglesi ma anche dal resto del mondo.

Kate Middleton, ecco chi pensa a tutti i suoi outfit

35 anni, britannica, da otto anni Natasha ha accesso al guardaroba reale, un compito riservato a pochissimi e che richiedere molta esperienza e conoscenze, oltre che tanta dedizione e cura. Di lei si conosce molto poco, in quanto non è solita rilasciare interviste, non ha profili social e non partecipa agli eventi mondani. Una scelta voluta, quella di mantenere un profilo basso e di non rivelare nulla di quanto accade tra i saloni di Buckingham Palace. Di certo si sa solo che è fidanzata con Chris Jackson, un fotografo dell’agenzia Getty, con il quale ha avuto due figli; e che il suo soprannome è Tash.

Ma come ha fatto a diventare la stylist personale di Kate Middleton? Ebbene tutto ha avuto inizio nel 2007 quando, a soli 20 anni e quattro anni prima che Kate sposasse il principe William, ha iniziato a lavorare come sua assistente personale. A quell’epoca lo stile di Kate era già sobrio e curato, con outfit costruiti abbinando pochi ‘pezzi’ come un pantalone a vita bassa ed una camicetta, per valorizzarne la sua semplicità. Mancava però qualcosa, quel ‘guizzo’ che la facesse sembrare una ‘futura regina’ e le cose hanno iniziato a cambiare dopo il matrimonio, evento a dire il vero in parte criticato proprio per la scelta del look di Kate. Ma proprio questi commenti portarono la Middleton, ed evidentemente Natasha, a mutare strategia per cercare di porre rimedio alle critiche e valorizzare uno stile più ricercato.

Come l’assistente personale di Kate è diventata la sua stylist

La Archer ha dunque iniziato a seguire le passerelle di Londra per trovare gli spunti più adatti per il look della Duchessa. E, nel fornirle consigli preziosi per apparire sempre al meglio, da assistente personale diviene poco alla volta la sua consulente d’immagine personale. Arrivando anche a suggerirle di fornire, attraverso i suoi outfit, messaggi di stampo politico e sociale sfruttando la moda per sostenere iniziative o particolari cause senza dover pronunciare pubblicamente determinati discorsi. È la svolta: da quel momento tutto cambierà e nulla, compresi i più piccoli dettagli, verranno lasciati al caso.

Dal 2014 pensa a tutti i suoi outfit
Kate Middleton, ecco chi pensa a tutti i suoi outfit (Fonte Twitter)

Anche il principe William si è affidato a lei

Natasha riceverà molti apprezzamenti per questo dai tabloid britannici: lei è riuscita a guadagnarsi un ruolo da protagonista durante le Fashion Week londinesi, sempre in prima fila per studiare i futuri look di Kate. I suoi brand preferiti? Da Emilia Wickstead a Jenny Packham, da Alexander McQueen a LK Bennett, guardando anche alle etichette più commerciali come Hobbs e Zara. L’obiettivo: creare uno stile ricercato ma sempre semplice per dare l’idea che il sogno di diventare un reale possa davvero essere alla portata di tutti. Ma non è tutto perchè dopo essere stata nominata, nel 2019, membro del Royal Victorian Order, anche William ha iniziato ad affidarsi a lei per dar forma ad uno stile che risulti in sintonia con quello della moglie. E Natasha Archer ha colto la sfida, trasformandolo e valorizzandolo.