Lutto nel mondo del cinema: è morto a 90 anni l’attore Philip Baker Hall – ecco chi è stato

L’attore protagonista di Boogie Nights e Seinfeld, Philip Baker Hall, è tristemente scomparso a 90 anni. Sui social intanto si rincorrono i messaggi di cordoglio per la  leggenda di Hollywood.

E’ morto a 90 anni l’attore Philip Baker Hall, circondato dall’affetto dei suoi familiari. Ad annunciare la morte della leggenda di Hollywood è stato lo scrittore e giornalista sportivo americano per il Los Angeles Times Sam Farmer. Come riportato dal quotidiano inglese ‘Daily Star’, Farmer ha reso noto che Philip Baker Hall se n’è andato via domenica pacificamente.

Deceduto Philip Baker Hall

Su Twitter, infatti, il giornalista ha scritto: “Il mio vicino, amico e una delle persone più sagge, talentuose e gentili che abbia mai incontrato, Philip Baker Hall, è morto pacificamente la scorsa notte. Era circondato dai propri cari. Il mondo ora è un posto più triste”.

Non sono state rese le cause del decesso. L’attore però soffriva da tempo di enfisema polmonare, in parte a causa della polmonite che aveva contratto da bambino. Proprio per le sue condizioni di salute precarie, l’attore negli ultimi di anni di carriera poteva recitare per brevi sessioni alla volta. Ma chi è stato Philip Baker Hall?

L’incredibile carriera di Philip Baker Hall

Oltre ad essere noto per il ruolo del tenente Joe Bookman nella sitcom degli anni ’90 Seinfeld, la leggenda di Hollywood ha recitato anche in tantissimi film. Philip Baker Hall, infatti, ha preso parte a ben 185 film e programmi TV nel corso della sua carriera. Giusto per citare alcuni dei suoi lavori più importanti e famosi, ricordiamo “Non per soldi… ma per amore”, “Secret Honor”, “Hard Eight”, “Howard e il destino del mondo”, “Boogie Nights – L’altra Hollywood”, Magnolia, “Una settimana da Dio”, “In Good Company”, “Amityville Horror” e “The Matador”.

Leggenda di Hollywood

Ma oltre ad essere un attore di successo, Philip Baker Hall era sposato con Holly Wolfle e ha due figlie, Anna Ruth Baker e Adella Ruth Baker. Da quando è stata annunciata la notizia della morte della morte dell’attore sui social, i fan non hanno perso tempo su Twitter condividendo i loro messaggi di cordoglio per la leggenda di Hollywood.

Come riportato sempre dal ‘Daily Star’, un utente ha scritto: “Philip Baker Hall ha recitato in una delle scene più divertenti di sempre nell’intera serie di Seinfeld. Probabilmente più divertente di qualsiasi altra cosa qualsiasi membro del cast abbia mai fatto. Ed è stato proprio per come ha portato a casa la scena. Assolutamente geniale. Peepees e weewees, gioia ragazzo.”

Un altro ha scritto: “Philip Baker Hall è appena morto. Per i fan di Seinfeld, era il tenente Bookman, il poliziotto della biblioteca, ed era responsabile di una delle grandi difese delle biblioteche nella storia: ‘Forse possiamo vivere senza biblioteche, persone come me e te.’ Possa la sua memoria essere una benedizione”

Mentre un terzo ha commentato: “RIP Philip Baker Hall. Un attore incredibile in così tante cose, e lo ricorderò sempre per una delle più grandi, se non la più grande, interpretazione di sitcom di tutti i tempi come il poliziotto della biblioteca a Seinfeld”. Un’interpretazione rimasta nel cuore di tutti.