Lutto nel mondo del cinema: è morto a soli 18 anni Tyler Sanders

E’ morto improvvisamente a soli 18 anni Tyler Sanders, giovane attore promettente. Non sono ancora chiare le cause del decesso, la famiglia ha disposto un’autopsia che possa far chiarezza sulla morte prematura del diciottenne.

Il cinema perde un suo astro nascente, Tyler Sanders è morto improvvisamente giovedì scorso nella sua casa di Los Angeles. Il giovane attore aveva solo 18 anni e tutta una carriera promettente davanti. A confermare il decesso è stato l’agente di Tyler Sanders alla rivista Variety.

Tyler Sanders
Fonte: Instagram @tylermsanders

Non sono ancora chiare le cause del decesso, la famiglia ha disposto un’autopsia – che verrà eseguita nei prossimi giorni. sul suo corpo che possa fare anche un minimo di chiarezza sulla morte prematura del diciottenne.

Come riportato dal ‘New York Post’, l’agente del giovane attore, Pedro Tapia, ha così commentato la precoce dipartita di Tyler Sanders: “La causa della morte è sconosciuta e attualmente oggetto di indagine. Non possiamo commentare oltre. Tyler era un attore di talento con un brillante futuro davanti a sé. Viene da una famiglia meravigliosa e vi chiediamo di rispettare la loro privacy in questo momento”.

Sempre il ‘New York Post’ ha reso noto che la causa della morte di Sanders è elencata al momento come “rinviata”. Il che significa che il medico legale sta richiedendo ulteriori indagini sulla morte, inclusi ulteriori studi. Una volta che i test/studi tornano, il medico valuta nuovamente il caso e determina la causa della morte. Pare, infatti, impossibile nonché increbili che un ragazzo giovane ed in salute, di soli 18 anni, sia morto così improvvisamente e prematuramente.

La giovane carriera di Tyler Sanders

Tyler Sanders ha iniziato a recitare da giovanissimo, a soli 10 anni, infatti, ha dato via alla sua carriera nel cinema, grazie a diversi cortometraggi a cui ha preso parte. E sempre da bambino è apparso in alcune serie tv di successo come “9-1-1: Lone Star”, al fianco di Rob Lowe, e “The Rookie”. Ma il suo primo ruolo televisivo, però, è un altro.

Morto prematuramente
Fonte: Instagram @tylermsanders

Nel 2017, infatti, ha interpretato un giovane Sam Underwood – protagonista della serie – in un episodio di “Fear the Walking Dead”, ovvero uno spin-off e un prequel della più famosa e di successo serie televisiva “The Walking Dead”. Ma non solo. Ha preso parte anche alla serie targata Amazon Prime “Just Add Magic: Mystery City“. Per il suo ruolo, il giovane attore – che ha anche studiato improvvisazione e cabaret – ha ricevuto una nomination ai Daytime Emmy nel 2021 per il ruolo di Leo nello spin-off “Just Add Magic”.

Nella serie che lo ha reso noto al grande pubblico, tre amiche scoprono un libro di cucina fuori dal comune: contiene infatti ricette dalle proprietà magiche. Il libro passa poi a tre nuovi protettori, uno di questi è Leo, ruolo ricoperto da Sanders.

Ma oltre alla tv, Tyler Sanders stava muovendo i suoi primi passi nel mondo del cinema. Oltre ad avere un paio di film indipendenti attualmente in postproduzione, nel 2019 nel film “The Reliant” insieme a Kevin Sorbo. Ed è riuscito a completare, poco prima di morire, anche il film in uscita prossimamente “The Price We Play”, interpretato da Stephen Dorff e diretto da Ryûhei Kitamura.