77 giorni di coma e la morte: il dramma di una modella brasiliana – aveva solo 27 anni

Un episodio di malasanità ha colpito in Brasile la modella 27enne Gleycy Correia. Dopo più di due mesi di coma, la giovane è morta a seguito di un normale intervento di routine alle tonsille andato male. E’ stata disposta l’autopsia per capire cosa sia successo e perché l’influencer sia morta. Oggi i funerali.

E’ morta il 20 giugno la modella 27enne Gleycy Correia a seguito di un’emorragia massiccia e di un arresto cardiaco. La giovane ex Miss Brasile era originaria di Macae, nel sud-est del paese. Si è spenta in una clinica privata dopo aver trascorso più di due mesi -77 giorni -in coma a seguito di un’intervento chirurgico ad aprile. Cinque giorni dopo la tonsillectomia, avrebbe subito un’emorragia e un infarto.

Gleycy
Fonte: Instagram @gleycycorreia

Come riportato dal Mirror, Gleycy: “Ha subito un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille e dopo cinque giorni a casa, ha avuto un’emorragia”, ha spiegato il sacerdote di famiglia Lidiane Alves Oliveira’ andata all’Unimed. “E ha avuto un arresto cardiaco il 4 aprile e da allora era in coma, senza attività neurologica. Oggi è morta”.

Proprio per capire come sia possibile che un normale intervento di routine alle tonsille abbia portato alla morte, il corpo di Gleycy si trova ora all’Istituto di medicina legale di Macae dove verrà effettuata un’autopsia. E’ molto probabile, infatti, che la giovane modella di soli 27 anni sia stata vittima di un caso di malasanità, proprio per la mal riuscita dell’operazione.

Sia la famiglia che la comunità in cui è cresciuta Gleycy chiedono a grave voce giustizia per lei. Anche i parenti della ragazza, infatti, sono convinti che ci sia stato un terribile errore durante la tonsillectomia, come ha scritto sui social il pastore Jak Abreu che conosce la famiglia di Gleycy. “Dio ha scelto questo giorno per raccogliere la nostra principessa. Ci mancherà molto, ma ora illuminerà il cielo con il suo sorriso”. ha scritto Abreu come riportato dal quotidiano inglese ‘The Sun’.

La carriera e la vita tutta in salita di Gleycy Correia

Gleycy Correia ha iniziato la sua carriera come reginetta di bellezza nel 2018, quando è stata incoronata “Miss United Continents Brazil” e “Miss Costa do Sol”. In una dichiarazione, Miss Brazil Official ha dichiarato: “Gleycy sarà sempre ricordata per la sua raggiante bellezza, gioia ed empatia”.

Ex Miss Brasile
Fonte: Instagram @gleycycorreia

Ma oltre ai concorsi di bellezza, Gleycy era anche un’influencer, con oltre 52.000 follower su Instagram. Ha spesso parlato dei suoi umili inizi e di come sia cresciuta in povertà in Brasile. La modella, infatti, pur di sopravvivere, aveva iniziato a lavorare all’età di 8 anni come estetista – faceva manicure – in un salone di bellezza.

Dopo essere caduta in coma, la sua pagina è stata rilevata dai parenti che l’hanno usata per pubblicare alcune preghiere. Come riportato sempre dal ‘Sun’, la modella aveva anche scritto su Instagram, parlando direttamente ai suoi followers numerosi: “Non sai mai quanto sei forte, finché essere forte è l’unica scelta che hai”. E ancora: “Davvero non sono nata con la camicia sommersa dai privilegi, vengo da una famiglia molto umile, ma ne sono così orgogliosa, davvero orgogliosa”.