Se ne va l’autore di uno dei più grandi musical di sempre: chi era James Rado

Un arresto cardio-respiratorio se lo è portato via. Il mondo dello spettacolo piange la scomparsa di un grande artista, colui che ha scritto uno dei più grandi successi di Broadway

La sua scomparsa è avvenuta “serenamente” ma ha gettato nello sconforto milioni di fan del suo più importante lavoro, sparsi in tutto il mondo. È morto un nome di punta del mondo dello spettacolo, deceduto “circondato dalla sua famiglia”, come annunciato nelle scorse ore. Il primo ad ufficializzare la sua morte con un annuncio è stato l’amico e pubblicista Merle Frimark e stando a quanto riportato nelle dichiarazioni rese pubbliche il decesso è avvenuto “serenamente”, lo scorso martedì sera “per arresto cardio-respiratorio”.

Era nato in California
Morto James Rado, addio all’autore di uno dei più grandi musical di sempre

La vittima è un big del mondo dei musical ovvero James Rado, colui che scrisse uno dei più grandi successi su scala globale di Broadway insieme all’amico Gerome Ragni, ovvero Hair. Qualcosa in più di un semplice spettacolo, in grado di influenzare, negli anni ’60 la controcultura hippie con il mainstream dell’”Era dell’Acquario”.

Morto James Rado, addio all’autore di uno dei più grandi musical di sempre

Un altro nome grosso che ha lavorato al musical componendo le musiche (il cui nome completo è in realtà “Hair – The American Tribal Love-Rock Musical”) è Galt MacDermot, venuto a mancare nel 2018 e così Gerome Ragni, scomparso nel 1991. Con lui Rado, deceduto all’età di 90 anni, ha scritto il libretto e tutti i testi dello storico musical.

Hair debuttò nel 1967 a Off Broadway e fu subito un successo

Il debutto di Hair avvenne nel mese di aprile del 1968 a Broadway, anticipato da un pre-debutto in occasione dell’Off Broadway del 1967 e fu subito un successo. Le canzoni proposte nel corso dello spettacolo sono divenute, nell’immaginario collettivo, delle vere e proprie hit. Basti pensare a brani come l’omonimo “Hair”, e ancora “Aquarius”, “Ain’t Got No/I Got Life”, “Good Morning Starshine”, e poi “Let The Sunshine In” ed “Easy To Be”, cantate da intere generazioni nel corso dei decenni.

Non solo librettista: la biografia di James Rado

Ma non è tutto perchè Rado, insieme a Ragni, ha recitato, nel 1968, nella produzione originale di Broadway. I due interpretarono Claude e Berger, ruoli principali nel musical. Rado infatti, oltre che librettista, era attore, compositore e regista teatrale: di nazionalità statunitense nacque a Venice, in California, il 23 gennaio del 1932.

Ha anche recitato nel musical
Hair debuttò nel 1967 a Off Broadway e fu subito un successo

I premi vinti dal musical Hair

I riscontri al loro lavoro arrivarono nell’immediato: basti pensare che Rado, Ragni e MacDermot conquistarono un Grammy Award per la migliore colonna sonora di uno spettacolo con cast originale. Guadagnandosi anche due candidature per il miglior libretto di un musical e per il miglior musical. Il successo fu tale da spingere, nel 1979, il regista Miloš Forman, a dirigerne una versione cinematografica. Insomma con la sua scomparsa se ne va l’ultimo di un trio che ha regalato emozioni a numerose generazioni di grandi e piccini.