“Tutti piangevano, erano scioccati”: l’agghiacciante storia che continua a sconvolgere – può succedere ancora?

Sono passati esattamente quattro anni da quando una donna è stata inghiottita intera da un serpente gigante, ma la sua storia è tra quelle che, pur a distanza di tempo, continua a sconvolgere gli utenti del web di tutto il mondo. E c’è chi teme che prima o poi possa ricapitare

Ci sono fatti di cronaca talmente estremi ed assurdi da rimanere nella memoria collettiva per lungo tempo e, anche dopo diversi anni, sconvolgere le persone. Uno dei casi più eclatanti si è verificato quattro anni fa ma continua a scioccare gli utenti del web di ogni parte del mondo: è la storia di una donna divorata da un serpente che l’ha inghiottita intera. Wa Tiba, madre di due figli, aveva 54 anni quando il suo corpo è stato scoperto all’interno di un serpente lungo 23 piedi in Indonesia: il suo cadavere era coperto di melma ed è stato trovato solo una volta che il corpo gonfio del serpente è stato aperto.

L’allarme è stato lanciato quando Wa non è riuscita a tornare a casa dopo essere uscita per fare giardinaggio un pomeriggio di giugno 2018. I figli di Wa hanno fatto l’agghiacciante scoperta dopo aver individuato il pitone assassino con un gigantesco ventre gonfio a malapena in grado di muoversi a terra, a pochi metri da una macchia di cespugli dove sono stati trovati i sandali della donna.

Enorme pitone divora una donna, l’ha inghiottita intera

La sua testa era rivolta verso la coda del serpente con i piedi vicini alla sua bocca, a dimostrazione del fatto che era stata orribilmente ingoiata per prima. L’incidente ha lasciato i residenti del remoto villaggio nel sud-est di Sulawesi, in Indonesia, terrorizzati per le loro vite in quel momento ma anche nei mesi successivi e c’è chi ancora oggi teme che un fatto del genere possa ricapitare.

Il testimone oculare Ayu Kartika ha detto: “Tutti piangevano, tutti erano scioccati. La povera donna. Questo è come un film dell’orrore. Le persone sono rimaste terrorizzate”. “Abbiamo paura di uscire, possiamo solo pregare per la nostra sicurezza”, dissero allora gli abitanti. Il filmato mostrava Wa ancora vestita con indosso i suoi leggins marroni ed il top scuro, dopo essere stata divorata intera nel villagio di Mabolu, nella provincia di Logia Regency di Muna.

Ci ha impiegato un'ora per inghiottirla
Pitoni che mangiano gli umani, parla l’esperto (Fonte viral Press)

Pitoni che mangiano gli umani, parla l’esperto

Il capo della polizia Agung Ramos ha dichiarato: “La gente ha portato il serpente nel villaggio e ha iniziato ad aprirlo. I sospetti erano veri e all’interno del serpente c’era un corpo intatto. Purtroppo la donna era senza vita”. A Wa fu poi data una tradizionale cerimonia di sepoltura.

L’attacco di persone da parte di pitoni giganti non sono così rari quanto si possa pensare e secondo il professor Harry W. Greene della Cornell University, può volerci circa un’ora prima che un essere umano venga inghiottito intero. Ha aggiunto che non ci sarebbe modo per gli umani di salvarsi una volta iniziato l’attacco. L’esperto ha detto, nel 2017 a USA Today: “Sarebbe estremamente difficile per me salvarmi la vita senza aiuto e sarebbe terribile. Il corpo di una persona verrebbe digerito dall’acido dello stomaco del serpente”.