“Spaventosa” creatura riemerge dal ghiaccio, ma non è quello che sembra: lo storico annuncio

Funzionari dello Yukon hanno annunciato la scoperta di un cucciolo di mammut lanoso quasi completo e mummificato, trovato nelle vicinanze di giacimenti d’oro

Quando lo hanno scoperto non potevano credere ai loro occhi ma gli esperti hanno capito subito di che cosa si trattasse. I minatori al lavoro in un giacimento d’oro nello Yukon hanno scoperto quello che inizialmente sembrava essere una misteriosa creatura ma che, dopo attente analisi, è risultato essere il ‘mammut lanoso mummificato’ più completo mai trovato fino ad oggi nel Nord America, come annunciato nelle scorse ore dai funzionari governativi.

L'annuncio del governo
Scoperta eccezionale nello Yukon, l’annuncio del governo (Fonte Governo dello Yukon)

Una dichiarazione congiunta del governo dello Yukon e di Tr’ondek Hwech’in First Nation del 21 giugno ha confermato che i minatori che lavoravano a Eureka Creek nei giacimenti auriferi del Klondike hanno trovato un mammut lanoso congelato quasi completo mentre scavavano nel permafrost a Tr’ondek Hwech’. Da allora gli anziani di Tr’ondek Hwech’in hanno chiamato il mammut Nun cho ga, che significa “grande cucciolo di animale” nella lingua Han.

Scoperta eccezionale nello Yukon, l’annuncio del governo

“Lo Yukon è sempre stato un luogo leader a livello internazionale per la ricerca sull’era glaciale e sulla Beringia. Siamo entusiasti di questa significativa scoperta di un vitello mammut lanoso mummificato: Nun cho ga”, ha affermato il ministro del Turismo e della Cultura Ranj Pillai. “Senza una forte collaborazione tra i minatori placer, Tr’ondek Hwech’in e il governo dello Yukon, scoperte come questa non potrebbero accadere”.

Tr’ondek Hwech’in Chief Roberta Joseph l’ha definita una “notevole ripresa” per la Prima Nazione e ha affermato di non vedere l’ora di collaborare con il governo sui prossimi passi “in un modo che onori le nostre tradizioni, cultura e leggi. Ci impegneremo a trattare con rispetto Nun cho ga ora che ha scelto di rivelarsi a tutti noi”, ha detto Joseph. I funzionari lo hanno definito “il mammut mummificato più completo mai trovato nel Nord America”.

Gli esperti lo analizzeranno nel dettaglio
La descrizione del mammut lanoso trovato (Fonte governo dello yukon)

La descrizione del mammut lanoso trovato

Il mammut lanoso sembra essere una femmina ed ha all’incirca le stesse dimensioni di un mammut lanoso di 42.000 anni chiamato “Lyuba”, scoperto in Siberia nel 2007. Un vitello mammut parziale, chiamato “Effie”, è stato trovato in una miniera d’oro nell’interno dell’Alaska nel 1948. I funzionari affermano che i geologi dello Yukon Geological Survey e dell’Università di Calgary, che hanno recuperato “Nun cho ga”, ritengono che sia morta e si sia congelata nel permafrost durante l’era glaciale più di 30.000 anni fa.

“Come paleontologo dell’era glaciale, è stato uno dei miei sogni di una vita trovarmi faccia a faccia con un vero mammut lanoso. Quel sogno si è avverato oggi”, ha dichiarato Grant Zazula. “Nun cho ga è bellissima e uno degli animali mummificati dell’era glaciale più incredibili mai scoperti al mondo. Sono entusiasta di poterne sapere di più di questa straordinaria specie”.