Generare lead di qualità: ecco cosa farà risaltare la tua attività da tutte le altre

In questo articolo andremo alla scoperta dei lead (contatti) e delle loro potenzialità per far crescere la tua impresa.

Qualsiasi impresa aziendale, da quella appena nata fino a quella con decenni di attività alle spalle, se vuole ottenere sempre più successo e incrementare il proprio fatturato al giorno d’oggi non può fare a meno di Internet.

Se da un lato i motori di ricerca, i siti web e i social media hanno consentito infatti di inserire le imprese di fronte a un pubblico potenzialmente globale, dall’altro negli ultimi anni in particolar modo la competizione per gli spazi digitali è diventata sempre più serrata.

Per questo, affinché si voglia davvero crescere col digitale, bisogna conoscere e applicare le giuste strategie. Una di queste, che andremo a vedere qui di seguito, è quella della generazione di lead.

Il servizio giusto per i clienti giusti

L’espressione “generare lead” può suonare un po’ strana all’inizio, ma bastano poche parole per renderla subito chiara e accessibile a chiunque.

I lead, o in italiano i contatti, sono tutti quei potenziali clienti che possono essere interessati al prodotto o al servizio che una determinata attività offre. Tutte le persone che leggono una pubblicità o visitano le pagine del sito web di un’azienda sono possibili clienti, ma affinché lo diventino davvero, e quindi siano intenzionati a dare una possibilità a quel prodotto o servizio, servono delle strategie di marketing che appunto generino lead.

C’è anche l’opzione di comprare direttamente dei pacchetti di lead, sotto la forma per esempio di database con al loro interno dei nominativi con dati specifici per ognuno di essi. Tuttavia, è una strada che privilegia più la quantità che la qualità, con il rischio che, tra i tanti contatti a disposizione, quelli che poi diventeranno clienti veri e propri siano un numero piuttosto esiguo.

Le strategie per generare lead

Così come ogni persona è diversa l’una dalle altre, così anche le strategie per generare lead devono tenere conto delle specificità dei vari contatti su cui verranno applicate. Infatti, ognuna delle strategie che andremo ad analizzare qui di seguito hanno delle caratteristiche che possono avere degli effetti diversi a seconda di chi verranno indirizzate.

Prima di tutto, bisogna partire dal tipo di attività che si vuole promuovere. Ci sono attività che partono già munite di sito web / e-commerce, con social media correlati, e chi invece possiede soltanto uno o nessuno di questi. Bisogna perciò tener conto anche di questi scenari per capire quale strategia risulterà la più efficace.

Andando più nel dettaglio, ecco le strategie che sono possibili da effettuare su Internet per generare lead e dare una spinta significativa alla propria impresa.

 

  • Generazione di lead tramite SEO

SEO è un acronimo che sta per Search Engine Optimization e indica tutte le operazioni svolte per ottimizzare al meglio una determinata pagina web, e quindi posizionarla più in alto tra le ricerche dei motori di ricerca, come per esempio Google. Un ottimo posizionamento vuol dire risultare più visibili dalle persone quando svolgono delle ricerche su Internet e di conseguenza raggiungere un pubblico più ampio e allo stesso tempo di qualità.

È una strategia che si presta in particolare per quelle imprese che possiedono già un proprio sito web o e-commerce. Tuttavia, pur essendo una strategia efficace che porta clienti già ben selezionati, allo stesso tempo, soprattutto agli inizi, richiede diverso tempo, tra creazione di contenuti dedicati e ottimizzazione di tali contenuti.

 

  • Generazione di lead tramite ADS

ADS, o nella forma estesa Advertising, fa riferimento alle pubblicità sponsorizzate che sempre più spesso vediamo sulla maggior parte dei siti web. Per realizzarle lo strumento ormai predominante è la piattaforma dedicata di Google, chiamata Google Ads.

Rispetto alla SEO, le ads di Google richiedono meno tempo per essere realizzate e diventano sempre più precise e performanti col passare del tempo. Però, proprio per la loro precisione ed efficienza, è uno strumento ormai utilizzato da molte imprese, per cui le ads devono essere preparate in modo molto scrupoloso proprio per risaltare rispetto alla concorrenza. Inoltre, bisogna curarle costantemente e non interromperle mai, altrimenti la campagna corre il rischio di venire cancellata in modo definitivo.