WhatsApp, in arrivo una nuova importante feature: cambierà tutto – ma ad alcuni utenti non piace

Presto gli utenti WhatsApp potranno contare su una nuova incredibile feature che cambierà per sempre una delle funzioni più amate.

Al giorno d’oggi è impossibile pensare di avere un telefono e non utilizzare WhatsApp. L’app di messaggistica istantanea è giunta in commercio come un’assoluta novità (c’erano già prima delle piattaforme di messagistica istantanea ma non rivolte esclusivamente agli smartphone), diventando di fatto un valore aggiunto per i possessori di smartphone e iPhone.

La grande novità introdotta da WhatsApp era quella di poter mandare messaggi a chiunque, da e verso qualsiasi parte del mondo, senza costi aggiuntivi. Non solo c’era anche la possibilità di creare gruppi con gli amici nei quali discutere, condividere link e foto, insomma una vera e propria chat collettiva grazie alla quale alimentare rapporti tra persone geograficamente distanti.

Il momento in cui WhatsApp ha definitivamente cambiato il mondo della comunicazione, però, è stato quando ha introdotto le chiamate vocali. Anche in questo caso per chiamare bastava una connessione internet (dati o wi-fi) e si poteva parlare a voce con chiunque e da ogni parte del mondo senza costi aggiuntivi.

WhatsApp, in arrivo un’importante nuova feature: ma potrebbe non piacere a tutti

Oggi c’è anche la possibilità di fare delle videochiamate, una funzionalità che si è dimostrata fondamentale in tempi di pandemia, quando non ci si poteva più vedere e i telefoni erano il solo strumento per annullare la distanza. Una funzionalità che oggi è forse quella più amata della piattaforma di messaggistica istantanea e che presto riceverà un’importante aggiornamento che potrebbe non piacere a tutti.

A riferire il prossimo cambiamento radicale nella funzionalità è stato il portale dedicato all’amata piattaforma di messaggistica WABetainfo, solitamente molto informato e decisamente preciso quando si tratta di anticipare le nuove caratteristiche e le nuove funzionalità che saranno inserite con i nuovi aggiornamenti. La nuova caratteristica, che attualmente si trova in fase di testing e che dunque non è disponibile per gli utenti, riguarda la possibilità di creare un proprio avatar.

Ecco cosa scrive il noto portale: “Ci sarà una nuova funzionalità nello schermo delle videochiamate che permetterà di sostituire la nostra immagine con quella del nostro avatar quando l’aggiornamento ad esso relativo verrà rilasciato“. Insomma si sa solo che questa nuova possibilità verrà inserita con un prossimo aggiornamento ma non è noto nemmeno quando sarà disponibile.

Al di là dell’affidabilità di WABetainfo, l’informazione appare plausibile, visto che la creazione e l’utilizzo dell’avatar nelle videochiamate è qualcosa che già esiste su iPhone e che molti utenti, specie quelli più giovani, richiedono. C’è da considerare inoltre che WhatsApp fa parte di Meta, dunque è affiliata e associata a Facebook, dove gli avatar sono già una realtà, così come lo sono su Instagram.

La novità potrebbe dunque piacere a molti, ma anche disturbare qualcuno. Se infatti è una libera scelta mostrare o non mostrare la propria faccia in una videochiamata, non c’è scelta qualora il nostro interlocutore decida di non mostrarsi. Per alcuni una videochiamata con avatar, dunque, potrebbe essere una fastidiosa ed evitabile novità.