Harry, il regalo toccante per Meghan che non rende felice William: apparteneva a Lady Diana – ecco di cosa si tratta

Un dono davvero speciale quello che Harry ha fatto alla moglie Meghan, un oggetto di grande valore affettivo appartenuto alla principessa Diana. Ma come l’avrà presa William?

Dopo la loro breve comparsa nel Regno Unito in occasione del Giubileo di Platino, Harry e Meghan hanno fatto rientro a casa negli Stati Uniti dove hanno trascorso un periodo relativamente tranquillo. Non sono comunque mancate le uscite pubbliche ed anche in queste come in precedenti occasioni, gli occhi dei paparazzi si sono focalizzati, oltre che sul look della consorte di Harry, anche su un particolare oggetto da lei indossato.

è uno dei gioielli rimasti a William ed Harry dopo la morte di Diana
Il dono di Harry a Meghan è un oggetto indossato da Lady D (Fonte Twitter)

Chi conosce la storia della Casa Reale ha capito immediatamente di cosa si trattasse, e quale fosse il suo valore, affettivo ancor prima che economico. Ebbene si tratterebbe di un regalo che Harry avrebbe fatto a Meghan e che, prima di lui, era appartenuto ad una persona davvero speciale, la compianta Lady Diana. Ma come avrà reagito William a tutto questo?

Il dono di Harry a Meghan è un oggetto indossato da Lady D

Meghan ha sfoggiato più volte il regalo del marito: si tratta di un esclusivo gioiello, uno splendido orologio che tante volte è stato visto al polso di Diana Spencer. E non è un orologio qualunque bensì un esclusivo Cartier Tank Française, una gemma in fatto di orologeria che però già per Diana rappresentava un oggetto di immenso valore sentimentale dal momento che le venne donato, al compimento dei 21 anni, dal padre.

Ma come è finito dal polso di Diana a quello della nuora? La decisione sarebbe stata esclusivamente di Harry, il quale ne entrò in possesso dopo la morte della madre, quando lui e William dovettero dividersi i vari gioielli ed oggetti appartenuti alla madre. Il Cartier però non venne scelto subito da Harry e dunque in tanti si domandano come abbia potuto negli anni successivi regalarlo a Meghan Markle.

è un Cartier
Lo scambio di gioielli tra William ed Harry (Fonte Facebook)

Lo scambio di gioielli tra William ed Harry

Ebbene fu proprio il fratello William a decidere di cederlo al fratello consentendogli in seguito di donarlo alla moglie: fu il duca di Cambrdige a sceglierlo all’inizio, mentre Harry decise di prendere l’anello di fidanzamento regalato dal padre Carlo alla madre prima delle nozze, un oggetto colmo di ricordi e, dunque emozioni ad esso correlate. Harry infatti ricorda quel gioiello sempre presente sulle dita della mamma quando le stringeva la mano e ad esso è associato il forte legame per Diana. Lo “scambio” dei gioielli avvenne nel 2010 in occasione del matrimonio di William con Kate.

Il Duca di Cambridge ricevette l’anello da Harry, per poterlo mettere al dito della futura moglie e in cambio gli diede l’orologio. E a quanto pare l’orologio sarebbe diventato, in questi mesi, motivo di discussione proprio in seguito alla decisione di Harry di regalarlo a Meghan, con la quale William non va molto d’accordo tanto più da quando i Duchi di Sussex hanno preso la decisione di allontanarsi dalla famiglia reale.