Caso Saman Abbas, spuntano immagini inedite: gli ultimi istanti di vita della ragazza

Il caso della giovane Saman Abbas ha scosso l’opinione pubblica: a far parlare ancora, delle nuove immagini della donna prima della scomparsa

La vicenda di Saman Abbas è stata una delle più controverse e seguite negli ultimi mesi: la ragazza, di origini pakistane risulta scomparsa dalla notte tra il 30 aprile e il primo maggio del 2021. Nonostante numerose ipotesi, è solo di recente che sono emerse delle immagini importanti ed inedite

saman abbas
Foto da Instagram

Ricapitoliamo un po’ i risvolti che ha preso il caso dal suo inizio: i sospettati coinvolti nella sua scomparsa e, in seguito, del suo omicidio, sono in tutto cinque. In primis, lo zio Danish e due cugini. Secondo gli inquirenti, sarebbero loro gli artefici dell’omicidio e i genitori della ragazza sarebbero i mandanti. 

Mentre lo zio ed i cugini sono stati arrestati ed estradati in Italia, diversa è stata la sorte per i genitori della ragazza. Pare che si trovino attualmente in Pakistan e risultano introvabili. Il processo verso i parenti partirà il 23 febbraio 2023 con tre capi d’accusa: di soppressione di cadavere, sequestro di persona e omicidio volontario.

Caso Saman Abbas, ecco cosa è emerso negli ultimi giorni

Dalla puntata del noto format Quarto Grado sono emerse delle nuove ed agghiaccianti immagini che ritraggono la giovane Saman poco prima della scomparsa. A riprenderla, le telecamera di sorveglianza. Ecco cosa è emerso…

saman abbas
Foto da Instagram

Il primo vero mistero riguarda il copro della ragazza, che non è stato mai davvero ritrovato. Secondo gli inquirenti, sarebbe stato addirittura fatto a pezzi per renderlo più facile da occultare ed eventualmente smaltire.

Le indagini però continuano e si spera sempre che nuovi dettagli importanti possano emergere per dare un’importante svolta al caso. Proprio Quarto Grado ha fornito dei nuovi elementi per poter permettere di fare delle nuove ipotesi.

Si tratta di una serie di immagini della ragazza, ripresa fortuitamente dalle telecamere di una azienda agricola di Novellara, proprio prima che scomparisse. A 00.10 si trovava proprio in compagnia dei suoi genitori.

Ad un certo punto, la madre di Saman allungò il braccio verso il marito e, poco dopo, si avviò con la figlia verso la zona della serra, mentre il padre iniziò a camminare avanti e indietro con insistenza.

Poco dopo poi, la madre tornò indietro, ma da sola. Lei ed il marito rincasarono, ma quest’ultimo tornò poi nello stesso luogo con lo zainetto della figlia. E’ probabilmente in quel momento che hanno deciso di consegnare la ragazza allo zio ed ai cugini per sbarazzarsene definitivamente.