“Ho preso le mie cose e sono scappata via”: il drammatico racconto della star vittima di abusi

La supermodella britannica ha raccontato, in un’intervista rilasciata poco tempo fa, alcuni dettagli sconcertanti della sua vita.

Kate Moss ha rivelato che quando era adolescente, un servizio fotografico le ha aperto gli occhi sui pericoli dell’industria della moda.

donna abusata
Foto da Canva

Poco tempo fa la modella inglese ha rilasciato un’intervista al programma radio della BBC Desert Island Discs. Qui la Moss ha raccontato di come si sia trovata con un uomo che voleva fotografarla per un catalogo di reggiseni. La Moss all’epoca aveva solo 15 anni e lui le disse di togliersi il reggiseno. Ha detto che l’esperienza ha affinato il suo istinto e che di conseguenza era in grado di riconoscere un uomo sbagliato a un chilometro di distanza. Scopriamo insieme i dettagli.

Kate Moss e quell’esperienza da dimenticare

Aveva solo 15 anni quando a Kate Moss le è stato chiesto di togliersi il reggiseno durante un servizio fotografico. La star, confidandosi in un’intervista ha detto: “Mi sono tolta la maglietta, e all’epoca ero molto timida riguardo al mio corpo, e lui mi ha detto “togliti il reggiseno” e ho capito che c’era qualcosa di sbagliato, così ho preso la mia roba e sono scappata“.

Kate Moss
Foto da @__katemoss

La carriera della celebrity inglese inizia da giovanissima, all’età di 14 anni, quando viene notata da un talent scout. Non passa molto da quando inizia a lavorare come modella. La Moss oggigiorno, è diventata uno dei volti più famosi della moda e continua a essere richiesta da stilisti e direttori di riviste di tutto il mondo. Nel 1992 ha girato la sua prima importante campagna pubblicitaria per Calvin Klein con l’attore Mark Wahlberg. Ma la Moss ha dichiarato che il servizio di intimo non le ha riportato alla mente bei ricordi. In topless per le fotografie, la modella ha detto di essersi sentita oggetto e vulnerabile e spaventata.

Ha detto di aver sofferto di forte ansia prima del servizio e le è stato prescritto un ansiolitico per aiutarla a superare l’esperienza. Per un certo periodo la Moss è stata forse nota soprattutto per le controverse foto di moda scattate per il British Vogue nel 1993. Le immagini che la ritraevano in una posa suggestiva furono criticate e diedero vita a un dibattito mediatico nella quale veniva accusata di assumere eroina. Kate ha dichiarato: “Penso di essere stata un capro espiatorio per i problemi di molte persone. Non sono mai stata anoressica, non lo sono mai stata.“Non ho mai preso eroina. Ero magra perché non venivo nutrita durante i servizi fotografici o le sfilate e sono sempre stata magra”.

Nel 2005 ha dovuto affrontare un duro contraccolpo dopo che un giornale ha pubblicato delle foto che sembravano mostrarla mentre assumeva cocaina in uno studio di registrazione. “Mi sono sentita male e mi sono arrabbiata perché tutti quelli che conoscevo si drogavano, quindi concentrarsi su di me e cercare di portare via mia figlia mi è sembrato davvero ipocrita”, ha aggiunto la supermodella britannica. Quest’ultima anche raccontato di non aver creduto di essere fotogenica quando era più giovane e di come ancora oggi non le piaccia farsi fotografare se non per lavoro.