“Apparteneva a Lady Diana”: all’asta uno dei suoi beni più amati – il sogno di molti è realtà

L’ha guidata dal 1985 al 1988, ha percorso pochissime miglia ed è in ottimo stato. Ora chiunque potrebbe aggiudicarsi una delle auto più amate da Lady Diana

Verrà battuta presto all’asta e farà sicuramente gola a tutti gli appassionati di ciò che è appartenuto ai reali d’Inghilterra. Stiamo parlando di un bene prezioso, sia dal punto di vista economico ma ancor più affettivo, appartenuto nientemeno che all’indimenticabile Lady Diana e da lei utilizzato dal 1985 al 1988, quando i figli William ed Harry erano ancora piccoli.

L'auto andrà all'asta
All’asta una delle auto della principessa Diana: è in condizioni perfette (Fonte Twitter)

Si tratta di un’auto e, nella fattispecie, di una splendida Ford Escort RS che Diana ha guidato personalmente in quel periodo, ed il cui contachilometri segna sole 25mila miglia percorse. Certo non si tratta di un veicolo appariscente quanto le auto che negli anni seguenti la principessa ebbe in uso ma con questa Escort RS Diana guidava molto spesso tra le strade di Londra, evitando in tal modo di essere riconosciuta e non usando le auto della famiglia reale.

All’asta una delle auto della principessa Diana: è in condizioni perfette

Il modello preciso è Escort RS Turbo e la madre di Harry e William scelse personalmente il colore, nero, che venne appositamente preparato dal dipartimento di ingegneria dei veicoli speciali Ford. Rispetto al modello standard venne anche adottata una piccola variante: è stato infatti aggiunto, per la persona di scorta a Diana, un secondo specchietto retrovisore mentre nel vano portaoggetti è presente una radio. Negli anni ’90 questo veicolo è stato vinto in una competizione radiofonica e successivamente è stato di proprietà privata per diversi anni diventando successivamente parte della collezione Ford RS, ed andando ora all’asta.

Diana la usava spesso al di fuori degli appuntamenti ufficiali ed il veicolo è stato sempre mantenuto in ottime condizioni nel corso degli ultimi 30 anni; il fortunato o la fortunata che riusciranno ad aggiudicarsela all’asta (il prezzo di partenza non è al momento noto) riceveranno anche una chiave di ricambio e i documenti di registrazione della vettura. E potranno sedersi alla guida di un mezzo davvero speciale e di alto valore emotivo per chi ha amato la storia e la vita di Lady D.

Ha percorso solo 25mila miglia
All’asta una delle auto della principessa Diana: è in condizioni perfette

L’altra Ford di Lady D venduta all’asta

Una piccola curiosità: il principe Carlo regalò a Diana (come regalo di fidanzamento) anche un’altra auto, sempre Ford, ovvero una Escort Ghia Saloon del 1981. Questo veicolo scomparso alla vita del pubblico per 20 anni, venne poi messo all’asta per ultima come parte di un’asta specializzata. Non è noto il prezzo al quale è stata venduta ma la stima iniziale prevedeva un’aggiudicazione tra le 30 e le 40 sterline.

La quotazione è stata fatta alla Reeman Dansie’s Royalty, Antiques and Fine Art Sale nell’Essex. Quel veicolo, provvisto di tutta la documentazione ufficiale, ha percorso 83mila miglia (indicate sul tachimetro) e oltre alla vernice conserva anche le tappezzerie originali. Diana la guidò fino al 1982.