Sai quante PlayStation sono state vendute sino ad oggi nel mondo? Il numero che ti travolgerà

Uno degli “aggeggi tecnologici” che più di tutti ci ha cambiato la vita si ritrova a a fare i conti con un bilancio davvero incredibile.

Quando nel lontano ormai 1994 la Sony decise bene di puntare sulle console di videogiochi, ancora non lo sapeva bene, ma avrebbe cambiato la vita a decine di migliaia di ragazzini in tutto il mondo. La PlayStation, infatti, ha rivoluzionato il mondo del gioco in senso stretto, aprendo ad un’altra importantissima fetta di mercato che ha migliorato le sorti dell’azienda giapponese.

PlayStation
Fonte: Canva

Dietro a un joystick, infatti, si celava tutto un mondo di fantasia, socialità e avventura che ha permesso a tanti ragazzini in tutto il mondo di scoprire loro stessi grazie a una console. C’è chi si è appassionato alle storie, apprezzando i plot twist, le trame intricate e le scene memorabili – tanto da divenire prodotti cinematografici per il grande pubblico – ma c’è anche chi ha superato un lutto rivivendo l’esperienza di gioco.

Ma non solo. Con l’avvento quasi in simultanea di internet, si è sviluppata tutta una solida community di videogiocatori online che aspetta solo la nuova versione di Apex o di Fornite per giocare insieme a nuovi e vecchi amici, alla scoperta di un viaggio che inizia da loro stessi. E non finisce di certo qui. Che che se ne dica. I videogiochi possono essere anche educativi e non solo violenti, come sostiene qualcuno che di solito poi commenta con astio la tragedia dell’ennesimo barcone affondato nel Mediterraneo.

Insomma, polemica a parte, c’è chi ad esempio grazie alla saga di Assassin’s Creed ha scoperto l’Italia rinascimentale, la laboriosa Londra vittoriana o la mitica Grecia del V secolo a.C., avvalendosi di una cultura trasversale da applicare poi nel reale. Sì, poi ci sono anche, come dicevamo prima, i videogiochi violenti, ma possono assolvere ad una vera e propria funzione catartica. Insomma, avere una PlayStation implica così tanti aspetti e sfaccettature che se ne potrebbe discutere per ore.

Ma sai quante console ha venduto la Sony dal 1994 fino ad oggi? La risposta potrebbe sorprenderti davvero.

Sony e i suoi numeri da record: il fenomeno PlayStation continua a sorprendere

Come ogni luglio, Sony rende pubblico il proprio report finanziato di fine trimestre, valutando l’andamento di mercato. Per quanto riguarda le vendite da aprile a giugno 2022, l’azienda giapponese chiude con 2,4 milioni di PlayStation 5, per un totale a 21,7 milioni. Malgrado la crisi finanziaria – tra Covid e inflazione – si tratta di un ottimo risultato che conferma solo la salute del mercato dei videogiochi.

Numeri vendite
Fonte: Canva

L’azienda giapponese, però, ha fatto di più, fornendo ai suoi fan affezionati anche tutte le vendite delle PlayStation dal 1994 fino ai giorni nostri, aggiornando, così, le vendite cumulative dei vari prodotti targati Soni. Fino al 30 giugno 2022, il colosso giapponese ha venduto in tutto il mondo ben 576,1 milioni di console, un dato sicuramente in crescita.

La PS 5, infatti, anche se sul mercato da quasi due anni, per molti all’inizio è stata decisamente proibitiva. Tutt’ora, infatti, la console costa tra i 600 e i 700 euro. Insomma, non proprio una cifra alla portata di tutti. Tuttavia, al momento la PlayStation più venduta resta la 2, con ben 155 milioni di console.