GTA 6 punta a rivoluzionare l’industria del gaming: notizie, dettagli e data d’uscita del titolo Rockstar

Nel corso del report finanziario, Take Two ha condiviso nuovi dettagli su GTA 6 che fanno ben sperare gli appassionati della serie.

Dopo mesi di silenzio, da qualche settimana a questa parte si è tornati a parlare di GTA 6, il videogioco in assoluto più atteso al mondo. L’hype sul nuovo progetto di Rockstar è tale che a febbraio gli appassionati hanno dato in escandescenza quando la compagnia ha annunciato la versione Ps5 e Xbox Series del precedente capitolo senza dare notizie su quello in sviluppo.

Data la reazione veemente di molti fan, l’azienda americana ha deciso di pubblicare un comunicato stampa per tranquillizzarli sul fatto che il videogioco era in sviluppo e che si è persino giunti a buon punto. In quella occasione la software house americana ha chiesto ai fan pazienza, spiegando come il tempo che il team di sviluppo si sta prendendo in più è finalizzato alla creazione di un prodotto che possa essere realmente innovativo rispetto al passato.

Un po’ come Valve che ha fatto uscire un nuovo capitolo di Half-Life solo quando la tecnologia VR si è evoluta, Rockstar sta attendendo di poter sfruttare al meglio i nuovi hardware per offrire un’esperienza di gioco che sia completamente differente dal passato e che possa dunque essere innovativa al punto da rappresentare un punto di svolta non solo per il brand, ma anche per tutta l’industria.

GTA 6, l’ambizione di Rockstar e tutte le notizie sul nuovo capitolo emerse finora

A fornire qualche dettaglio in più sulla nuova avventura targata Rockstar ci ha pensato Jason Schreier di Bloomberg, il quale nel suo reportage ha fornito tutte le informazioni che gli ha dato una fonte ritenuta affidabile. Intanto il prossimo gioco dovrebbe essere ambientato a Vice City (la Miami di GTA), i protagonisti dovrebbero essere un uomo ed una donna (questa di origini ispaniche) e ci dovrebbero essere delle missioni ed un’evoluzione della storia in stile Bonnie & Clyde.

A differenza di quanto emerso precedentemente, pare che Rockstar inizialmente limiterà la mappa alla sola Vice City, preferendo concentrarsi sull’esplorabilità quasi totale degli ambienti interni della città, piuttosto che sull’estensione della mappa. L’obiettivo, dunque, è rendere il più viva e credibile possibile la città in cui si svolgerà la storia principale.

Pare inoltre che il team di sviluppo abbia intenzione di aggiungere successivamente altre città tramite aggiornamenti o espansioni, così da poter avere un videogioco a sviluppo continuo e sempre in espansione. Non sappiamo ancora ma è immaginabile che le nuove città vengano aggiunte per l’online e non per il single player. Per quanto riguarda la data d’uscita, Schreier dice di non avere informazioni a riguardo ma ipotizza come data plausibile tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025.

Nel report finanziario di cui sopra non si è parlato delle indiscrezioni trapelate, ma si è fatto riferimento a GTA 6. Sul progetto Take Two ha detto: “Il team di Rockstar è ancora una volta determinato a definire nuovi standard creativi per la serie, per la nostra industria e per il mondo dell’intrattenimento in generale, esattamente come ha fatto in passato con le proprie uscite principali”. Insomma sembra che l’attesa sia ancora lunga, ma che il progetto possa essere qualcosa di realmente rivoluzionario.