La verità sullo scandalo del principe Andrea: quanti soldi ha versato per “l’affaire Giuffre”?

Il principe Andrea ha messo fine alla causa civile intentata dalla signora Giuffre, che lo ha accusato di abusi sessuali, versando un’ingente somma di denaro. Ma quanti soldi le ha dato?

Il cosidetto ‘affaire Giuffre‘, la causa che la donna, Virginia Giuffre ha intentato contro il principe Andrea sostenendo che quando lei era solo 16enne lui avrebbe abusato
sessualmente di lei, rappresenta una delle ombre e degli scandali più difficili che la famiglia reale guidata dalla regina Elisabetta si sia trovata ad affrontare. Andrea, duca
di York nonchè terzo figlio di Sua Maestà e del principe Filippo, non ha mai confessato gli abusi ma, per chiudere senza complicazioni la vicenda, ha deciso di raggiungere un
accordo privato con la signora Giuffre, versandole una importante somma di denaro.

Le accuse sono pesanti
Quanto denaro ha elargito il principe Andrea a Virginia Giuffre

Quanto denaro ha elargito il principe Andrea a Virginia Giuffre

Quello che in tanti vogliono sapere, però, è a quanto ammonti la cifra sborsata per chiudere l’affare. Un accordo extra giudiziale del quale molto si è parlato, dunque, con i media che si sono concentrati, nello specifico, sulla somma destinata alla vittima di abusi
sessuali, pur non essendo presente sul documento che lo regolarizza, alcuna ammissione formale di responsabilità nè tantomeno scuse di alcun tipo da parte del principe Andrea.

I retroscena dell’accordo

Le indiscrezioni facevano riferimento ad una cifra davvero ingente, pari a 13 milioni di sterline, una somma insostenibile autonomamente tanto che la regina Elisabetta avrebbe,
andando in aiuto del figlio, fatto una importante donazione all’associazione della donna. Sempre secondo rumors reali, anche il fratello Carlo sarebbe intervenuto prestando ad
Andrea una ingente somma di denaro per consentirgli di rispettare l’accordo. Ciò che è emerso è infatti che Andrea non avrebbe mai potuto raggiungere, pur mettendo insieme tutte le sue risorse, una tale cifra. Ma quando i rumors sembravano aver trovato ormai conferma, ecco che di recente nuove fonti hanno rivelato ulteriori dettagli in merito all’accordo e alla cifra versata.

Ha proposto un risarcimento
Andrea ha perso tutti i titoli nobiliari

Andrea avrebbe versato a Virginia Giuffre un terzo della somma ipotizzata

In prima battuta, come sottolineato poco sopra, si ipotizzava un accordo per una cifra compresa tra 12 e 15 milioni di sterline. Ma stando a quanto affermato dal The Sun, la Giuffre avrebbe ricevuto solo un terzo di questa somma, un ammontare compreso tra 3 e 5 milioni frutto dell’accordo raggiunto con i legali della donna. Si ritiene che questa sia la somma che Andrea ha potuto mettere insieme in tempi rapidi per mettere fine alla causa civile. E, a riprova dei fatti, vi sarebbe anche un ulteriore dettaglio: Virginia non ha dovuto sottoscrivere, come parte dell’accordo, alcuna clausola di silenzio ed infatti sembra che voglia pubblicare un libro per raccontare la sua versione dei fatti.

L’accusa del resto è pesante: Virginia sostiene di essere una vittima di traffico sessuale per mano di Jeffrey Epstein e che il principe Andrea l’avrebbe maltrattata per poi abusare di lei, il tutto quando aveva meno di 17 anni. L’accordo è stato raggiunto nel mese di febbraio ed in esso il duca di York afferma di accettare che la donna fosse una “vittima di abusi” rammaricandosi inoltre della sua vicinanza ad Epstein.