L’errore clamoroso di Bill Gates: quando Microsoft perse 400 miliardi di dollari

Molti non ne sono a conoscenza, ma Bill Gates è riuscito a perdere la bellezza di 400 miliardi di dollari. Scopriamo come.

Spesso pensiamo che le persone di successo raggiungano la vetta commettendo difficilmente degli errori. La realtà però è un’altra.

Bill Gates copertina
Foto da @thisibillgates

Prediamo ad esempio Bill Gates, il secondo uomo più ricco del mondo, subito dopo il fondatore di Amazon, Jeff Bezos. Il magnate degli affari e il fondatore di Microsoft, ha un patrimonio netto di circa 112 miliardi di dollari, ma pochi sanno che anni fa ha perso la bellezza di 400 miliardi. Proprio così. Ma come ha fatto? Continuate a leggere per scoprirlo.

Bill Gates e la perdita miliardaria

Bill Gates ha ammesso che il suo più grande errore è stato quello di permettere a Google di sviluppare Android prima che la sua azienda potesse proporre un altro sistema operativo mobile.

pc
Foto da Canva

Oggi Android è il principale concorrente di Apple nel settore degli smartphone. Parlando di questo, ha dichiarato: “Era naturale che Microsoft vincesse”. Ma, da vero uomo d’affari, incolpa se stesso per aver perso questa opportunità e per la sua cattiva gestione. Ritiene di non aver guidato il suo team a sfruttare al meglio l’opportunità. Uno dei motivi principali per cui Microsoft ha perso l’opportunità di essere l’attore dominante nel mercato degli smartphone è stata la lunga battaglia antitrust con le autorità statunitensi nel 1998, che ha dato a Google il tempo di andare avanti.

Egli ritiene che Microsoft oggi sarebbe più potente se non avesse perso la battaglia contro Google e la sua piattaforma Android per il sistema operativo mobile. “Noi ci occupavamo di sistemi operativi per personal computer. Sapevamo che i telefoni cellulari sarebbero stati molto popolari”. Quando Google ha acquisito Android nel 2005, ha presentato il suo primo smartphone nel settembre 2008. Un anno prima che Apple lanciasse il suo primo iPhone il 29 giugno 2007. Così Android è diventato il concorrente del sistema operativo di Apple e il valore netto di questo mercato è di 400 miliardi di dollari. Gates sapeva che i telefoni cellulari sarebbero diventati popolari e si rammarica di non aver nominato le persone migliori perché erano distratte dal processo antitrust.

Gates ha continuato dicendo che l’errore di Microsoft e di altre aziende di software ha fatto sì che Amazon diventasse la principale azienda di cloud computing grazie alla sua piattaforma di web series. Oggi Microsoft è forte ma ci sono molte aziende, tra cui Microsoft, che dovrebbero sentirsi in colpa per non essere riuscite a superare Amazon nel cloud. “È sorprendente per me aver commesso uno dei più grandi errori di tutti i tempi… gli altri nostri asset – Windows, Office – sono ancora molto forti. Quindi siamo un’azienda leader”. Microsoft ha ancora una forte posizione con la più alta capitalizzazione di mercato di oltre mille miliardi di dollari e Bill attribuisce all’attuale amministratore delegato Satya Nadella il merito di aver raggiunto tale traguardo.