Meghan Markle aveva progettato tutto: la terribile verità ora è di dominio pubblico

Sarebbe stato nei piani di Meghan Markle fin da sempre, tutto organizzato solo per ottenere un obiettivo, la conquista di quello che ha oggi.

Nessuno avrebbe mai pensato che Meghan Markle potesse arrivare a tanto e invece l’ex attrice di Suits aveva progettato tutto.

Meghan Markle Harry
Foto Instagram

Come conoscere il principe azzurro? Chiedetelo a Meghan Markle. L’attrice di Suits avrebbe calcolato un piano fin nei minimi dettagli. Il suo intento era quello di non essere più solo un’attrice, ma di conoscere il Principe Harry. Un intento che l’ha portata ad essere sua moglie e madre dei suoi due figli: Archie e Lilibeth.

Meghan Markle aveva progettato tutto: la scalata per conoscere il Principe Harry

A parlare della scalata alla Royal Family di Meghan Markle ci ha pensato Tom Bower con un libro intitolato “Revenge: Meghan, Harry and the War between the Windsors”. Nel suo racconto clamoroso ci sono tantissime rivelazioni che riguardano proprio i duchi di Sussez. Nel dettaglio la Markle non viene presentata come siamo abituate a vederla, ma come un’arrampicatrice sociale sostanzialmente.

Secondo Bower l’ex attrice, ai tempi in cui recitava nella serie di successo Suits, avrebbe programmato il suo incontro con il Principe Harry. Per farlo la Markle ha escogitato un piano: allargare la cerchia di amici arrivando a un gruppo di inglesi collegati alla famiglia reale in modo da potersi avvicinare al principe. Insomma tutto calcolato! “Sapevo poco e di certo non mi sono messa a googlare l’uomo di cui mi ero innamorata. Li immaginavo come i personaggi di una favola”, disse ai tempi, ma la verità sarebbe un’altra.

Meghan Markle Harry
Foto Instagram

In un’intervista a Oprah Winfrey, andata in onda in maniera esclusiva nel marzo 2021, la duchessa di Sussex disse qualcosa in maniera insensata. Come faceva a non conoscere la Famiglia Reale? Per molte persone questo non aveva senso, sembrava un modo di rendersi simpatica. E Tom Bower, citato anche da Page Six e Vanity Fair, ha un’idea precisa di cosa Meghan avesse in mente. Racconta infatti come nel 2016 l’allora attrice avrebbe cercato queste amicizie con un solo scopo: arrivare al suo traguardo.

Avvicinò quindi Violet von Westenholz, un’amica del principe che lavorava come publicist per Ralph Lauren. Quell’anno la Markle avrebbe indossato gli abiti dello stilista per il torneo di Wimbledon. Lei avrebbe contattato il principe chiedendo se fosse interessato a Meghan attraverso delle foto, nonostante quest’ultima avesse una storia instabile con Corey Vitello, uno chef di Toronto. Il consenso del principe ne fece scaturire poi l’incontro. “Harry è partito in segreto per Toronto, rimanendo per circa una settimana in casa di un’amica di Meghan, probabilmente Jessica Mulroney”, ma “…dopo il ritorno di Harry a Londra, Meghan era convinta di aver fatto colpo…così ha detto a Corey che la loro relazione era finita”.