Perché in estate abbiamo meno voglia di fare l’amore? Non sentirti in colpa, è normale!

Quali sono i motivi che ci spingono a fare l’amore meno frequentemente durante l’estate? Scopriamolo insieme.

In estate di solito ci si aspetta che la nostra vita sessuale aumenti, magari grazie a qualche vacanza esotica o a qualche serata all’insegna della musica e della spensieratezza. E invece la realtà è un’altra.

coppia in spiaggia
Foto da Canva

Infatti, durante il periodo estivo molte persone tendono a copulare meno frequentemente. Ma quali sono le ragioni che ci spingono a farlo, o meglio, a non farlo? Qui di seguito trovate la risposta.

Fare l’amore in estate? Non è sempre scontato

L’estate viene spesso associata agli amori estivi, ai flirt passeggeri e ad un maggiore aumento nell’attività sessuale. Però, secondo alcuni studi recenti, sono altri i periodi dell’anno in cui le persone sono generalmente più attive.

coppia a letto
Foto da Canva

Proprio così. Secondo Ashwini Nadkarni, medico, psichiatra presso il Brigham and Women’s Hospital e docente presso la Harvard Medical School, la luce del sole tende a rendere le persone più interessate al sesso perché aumenta il loro umore. “È stato dimostrato che la luce solare è associata alla serotonina, un neurotrasmettitore chiave nella capacità di provare piacere”, ha spiegato la dottoressa. “Inoltre, dato che tutti indossano meno vestiti, il sesso potrebbe essere presente nel nostro cervello più del solito”.

Jessica O’Reilly, sessuologa americana, sostiene che l’aumento del tempo trascorso a socializzare e a fare esercizio fisico potrebbe anche portare a un aumento della libido durante l’estate. Un’altra fonte di aumento del desiderio, meno attesa però, è la diminuzione dei livelli di melatonina che si verifica alla luce del sole, poiché la melatonina può bloccare gli ormoni sessuali. A sostegno di queste opinioni, uno studio della Villanova University, che ha rilevato che nei mesi di giugno e luglio, insieme a quelli di dicembre e gennaio, si registra il maggior numero di ricerche su Google legate al sesso.

D’altra parte, sempre secondo gli esperti, le temperature elevate e l’umidità possono uccidere il desiderio sessuale. Uno studio americano pubblicato l’anno scorso ha rilevato che è meno probabile che i bambini vengano concepiti nei giorni più caldi dell’anno. I ricercatori suggeriscono che il caldo ci rende letargici ed esitanti a fare qualsiasi cosa che faccia sudare. Tuttavia, se avete accesso a un condizionatore d’aria o a un luogo con una piacevole brezza estiva, le cose potrebbero cambiare!