L’unghia del pollice è annerita? Corri dal medico, la cosa è seria

Non sai perché ti è comparsa un’unghia nera sul pollice? Questo dovrebbe spingerti a consultare il medico.

Hai notato la comparsa di un segno nero sull’unghia del tuo pollice? Questo potrebbe non essere un buon segno.

donna preoccupata
Foto da Canva

Infatti la comparsa di un punto nero o una linea scura sull’unghia potrebbe riguarda la presenza di un possibile tumore. Ma come si fa a riconoscere se si tratta di un qualcosa di benigno o maligno? Continuate a leggere per scoprirlo.

Unghia nera del pollice: cosa significa?

Se vi doveste accorgere della presenza di un alone nero sul vostro pollice, il nostro consiglio è quello di rivolgervi direttamente al vostro medico di fiducia. Infatti, spesso e volentieri non è nulla di grace, ma in rari casi potrebbe indicare la presenza di un tumore. Non è quindi una condizione da prendere sotto gamba, anzi il suggerimento è quello di correre il prima possibile ai ripari.

unghia nera
Foto da Canva

Molti di noi non pensano che anche l’unghia possa essere attaccata da qualche forma di cancro, invece è proprio così. Succede raramente ma non è impossibile. Come accennato in precedenza, potreste ritrovarvi con un tumore benigno o maligno. Il primo comprende cisti, granulomi e tumori del glomo. Il secondo invece include la malattia di Bowen, il carcinoma a cellule squamose e il melanoma maligno. Ma come facciamo a differenziare il tumore benigno da quello maligno? I melanomi più facilmente individuabili sono i nevi dell’unghia e i melanomi palmoplantari e plantari, che tendono a manifestarsi più spesso nelle persone con i tratti scuri. Un sintomo caratteristico di questo tipo di melanoma è la comparsa di una pigmentazione anomala sotto le unghie.

Il segno di Hutchinson, caratterizzato da una riga nera sull’unghia, è uno dei sintomi più noti di un tumore maligno dell’unghia. Se si nota una qualsiasi di queste caratteristiche sulle unghie, è meglio rivolgersi al medico e sottoporsi ad una autopsia. Ovviamente il sgno di Hutchinson non è l’unico sintomo a manifestarsi. Tra i più comuni troviamo anche il sanguinamento e il sollevamento del letto ungueale. Possono comparire anche piccole piaghe. Il pollice, come avrete già capito, è il dito più colpito. è quello che soffre di più. Pertanto, quando si notano anomalie sull’unghia, si pensa immediatamente all’onicomicosi. Oltre ai funghi, possono esserci cause più gravi.

Le unghie, come altre parti del corpo, invecchiano e i pazienti possono essere imbarazzati dal fatto di sembrare più vecchi dei loro anni. Con il tempo, ad esempio, le unghie possono diventare rugose, opache, a crescita lenta e più inclini all’onicomicosi. Quindi qual è la soluzione a questo problema? Prima di tutto, è necessario prestare attenzione a qualsiasi anomalia nello stato delle unghie. Non sottovalutate mai la presenza di una striscia nera, soprattutto se la stessa unghia non ha subito alcun trauma. Prima ci si rivolge a un medico di base, prima di può far luce sulla diagnosi. Di norma, per diagnosticare un tumore dell’unghia è necessaria una biopsia, per rivelare l’esatta natura dell’anomalia.