Per avere il fisico dei suoi sogni si è iniettato per una vita olio nei bicipiti: le conseguenze sono drammatiche

Questa è la storia di uomo che, per avere il corpo dei suoi sogni, ha scelto di andare incontro a delle conseguenze irreversibili

Molte persone per inseguire i propri sogni sono davvero disposte a tutto, anche alle azioni più folli. Un principio ben chiaro a Valdir Segato, bodybuilder della città di San Paolo, in Brasile. Il suo più grande obiettivo era un corpo statuario e, per ottenerlo, ha del tutto superato il limite…

valdir segato muscoli
Foto da Instagram

Il grande sogno di Valdir era riuscire a costruire un corpo come quello di Arnold Schwarzenegger, sua più grande fonte d’ispirazione. Ma non era il suo unico modello: l’uomo, infatti adora anche il fisico di Hulk che, come tutti ben sappiamo, è un personaggio di fantasia.

Per questo ha deciso che avrebbe fatto di tutto per ottenerlo, anche andando incontro a rischi non da poco. Va fiero dei suoi muscoli e pubblica mille foto sui social del suo corpo, tuttavia, il metodo con cui li ha ottenuti non ha mai convinto i medici, che gli hanno ben chiarito sulle probabili ed irreversibili conseguenze delle sue azioni.

Il fisico dei suoi sogni ma ad un caro prezzo da pagare

Ma come ha fatto Valdir ad ottenere dei muscoli così pronunciati? L’uomo, ha iniziato ad iniettarsi syntholo nel corpo, rischiando più volte ictus ed infezioni. Iniezione dopo iniezione, il suo corpo diventava sempre più gonfio, ma ad un altissimo prezzo da pagare

valdir segato muscoli
Foto da Instagram

Il magazine Caffeina riporta alcune parole del bodybuilder, che ha deciso di raccontare la sua storia, partendo proprio dal suo amore per la palestra. Un’ancora di salvezza nel baratro della tossicodipendenza: “Sono entrato nel circolo della droga e ho iniziato a perdere peso. La mia vita era un disastro completo”.

È dal 2016 che l’uomo è tornato a sorridere dopo anni di prese in giro: l’avevano soprannominato Skinny Dog per via della sua eccessiva magrezza, dettata proprio dall’abuso di droga. Ora, le cose sono molto cambiate: “Mi chiamano Hulk, Schwarzenegger e He-Man tutto il tempo e mi piace. Ho raddoppiato i miei bicipiti ma voglio ancora essere più grande”.

I medici si sono pronunciati in merito all’effetto che il syntholo può provocare nel corpo col tempo: “Gli effetti collaterali del syntholo sono molteplici e possono anche causare danni ai nervi, ai polmoni, alle arterie. Anche ictus cerebrale e infarto”. Nonostante il bodybuider sia pienamente consapevole di tutto questo, continua ad iniettarsi la sostanza per “inseguire il suo sogno”.