15enne ruba un autobus e fugge: il motivo lascia gli agenti a bocca aperta | Non era la prma volta

Un adolescente ha rubato un autobus dal deposito con il solo intento di raggiungere la sua fidanzata. Arrestato, si è scoperto dell’altro sul suo conto

Ha dell’incredibile e gli è costato l’arresto, quanto fatto da un adolescente di soli 15 anni che, incurante delle conseguenze, ha rubato un autobus mettendosi poi alla guida del mezzo, un gesto incosciente e pericoloso messo in atto allo scopo di raggiungere la sua fidanzata. L’incredibile quanto assurda vicenda arriva da Piliyandala, sobborgo da Colombo, nello stato dello Sri Lanka, ad una ventina di chilometri a sud dalla città.

Avvistato in un posto di blocco
Teenager ruba un bus dal deposito e raggiunge la fidanzatina

Secondo quanto ricostruito dai media locali il teenager si sarebbe introdotto furtivamente nel deposito degli autobus mettendosi alla guida del veicolo per poi allontanarsi.

Teenager ruba un bus dal deposito e raggiunge la fidanzatina

Il 15enne, che vive nella zona di Siddamulla a Mattegoda ha approfittato della momentanea assenza di un gruppo di autisti i quali avevano raggiunto il deposito per assistere insieme alle finali della Coppa D’Asia 2022; dopo aver parcheggiato i rispettivi mezzi si sono allontanati per acquistare cibo e assistere al match in un altro luogo. Solo al ritorno uno degli autisti si è reso conto che uno dei bus non c’era più e ha subito informato la polizia di Piliyandala.

Le indagini sono state immediatamente avviate e gli agenti hanno predisposto alcuni posti di blocco ed attendere ha dato i suoi frutti: l’autobus è stato notato dagli ufficiali del posto di blocco ubicato vicino all’incrocio tra Kesbewa e Piliyandala. Il sospetto, quando si è reso conto di essere nei guai, ha cercato di abbandonare il veicolo e fuggire ma è stato fermato e tratto in arresto. Durante il successivo interrogatorio l’adolescente ha rivelato che stava rientrando dopo essersi recato dalla sua fidanzata.

Il teenager ha incontrato la fidanzatina
Non era la prima volta che rubava un bus

Non era la prima volta che rubava un bus

Affermando di aver organizzato l’incontro nella tarda serata del giorno precedente e che, quando è arrivato al deposito degli autobus, si è messo ad ispezionare quelli fermi scoprendo che in uno di essi era stata lasciata la chiave di accensione. Lo ha quindi avviato ed è partito per Moragahahena. Ulteriori indagini hanno permesso di accertare che non era la prima volta che lo faceva: anche in una precedente occasione il 15enne aveva rubato un bus ed era stato arrestato vicino a Homagama. Nei prossimi giorni il sospetto dovrebbe comparire in tribunale davanti al magistrato di Kesbewa. Il fatto che il gesto sia reiterato, essendoci un precedente, potrebbe costare caro al ragazzo, nonostante la sua giovane età. Questo perchè, nel suo viaggio verso la fidanzatina, avrebbe potuto mettere a repentaglio la vita di altri inconsapevoli automobilisti.