A-Team, morto uno degli attori più amati | Aveva collaborato anche con Clint Eastwood

L’attore è scomparso all’età di 90 anni, nella sua lunga carriera aveva lavorato anche con Clint Eastwood. 

E’ morto per cause naturali, il 9 settembre, nella sua casa di La Quinta, in California, all’età di 90 anni, l’attore statunitense Jack Ging. Ad annunciare la sua scomparsa è stata la moglie di Ging, Apache Ging, a ‘The Hollywood Reporter’. Viene ricordato soprattutto per la sua interpretazione del generale cattivo Harlan “Bull” in “A-Team”, serie tv che ha fatto la storia della televesione negli anni Ottanta, anche se solo per 4 anni, dal 1983 al 1987.

Generale Bull
Fonte: Pinterest

Nato il 30 novembre 1931, Jack Ging era figlio di una coppia di contadini fuori Alva, in Oklahoma. Quando era ancora solo un ragazzino, i suoi genitori divorziarono e sua madre iniziò a lavorare come “Harvey Girl“, ovvero come cameriera per la catena di ristoranti fondata da Fred Harvey nel 1876. Sebbene sua madre detenesse la custodia esclusiva del figlio, gli orari irregolari come cameriera portarono Ging a stare con altri parenti.

Dopo una breve parentesi preso una famiglia di nome Domenici, mentre frequentava il collegio di St. Michael a Santa Fe, nel New Mexico, Jack se ne andò definitivamente da casa, mentre sua mamma ritornò in Oklahoma. Prima di dedicarsi alla recitazione, però, Jack Ging prestò servizio nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti per quattro anni e fu congedato con onore.

Solo negli anni Sessanta, dopo la esperienza da giocatore di football americano per l’università dell’Oklahoma, iniziò la sua carriera da attore che gli permise di lavorare anche con Clint Eastwood.

La carriera di Jack Ging tra cinema e televisione

La carriera di Jack Ging inizia nel 1960, quando l’attore si appresta a conoscere il fantastico mondo del cinema hollywoodiano, all’epoca agli albori. L’attore dell’Oklahoma ha interpreato, però, pochi ruoli ruoli da protagonista, concentrati maggiormente sempre agli inizi degli anni Sessanta. Jack Ging, infatti, ha recitato nel film “Desiderio nella polvere” (1960) di William F., interpretando Claxton, ovvero l’agognato oggetto del desiderio di Diane Baker.

Jack Ging

Ma non solo. Un anno dopo, nel 1961, Ging è stato protagonista della pellicola drammatica “Sniper’s Ridge“, film in cui ha interpretato un soldato ed eroe riluttante durante la guerra di Corea, quando appunto Corea del Nord e del Sud hanno vissuto uno dei momenti più tesi della loro storia più recente, dando anche inizio ad una delle fasi più acute della Guerra Fredda.

Dopo però queste esperienze cinematografice da protagonista, Jack Ging è passato alla televisione, ricoprendo alcuni ruoli passati alla storia. Uno di questi riguarda lo psichiatra clinico Paul Graham nella serie medica “Undicesima ora” andata in onda dal 1962 al 1964, mentre vent’anni dopo l’altro suo personaggio più conosciuto e apprezzato dal grande pubblico è stato quello del generale “Bull” Fullbright nella serie A-Team. Ma ha lavorato anche per altre importanti serie tv come “Bonanza”, “La casa nella prateria” e “Autostop per il cielo”.

L'undicesima ora

Nella sua lunga carriera, però, ha avuto anche modo di lavorare con Clint Eastwood, interpretando il ruolo di uno sceriffo nel 1968 per il film  “Impiccalo più in alto” o ancora un medico nel 1971 in “Brivido nella notte”.