E’ la collezione di gioielli più ricca al mondo: era della Regina Elisabetta e ora a chi va?

Sai cosa succederà adesso alla preziosissima collezione di gioielli della Regina Elisabetta? Ecco le ipotesi su un papabile destinatario

La morte dell’iconica Regina Elisabetta ha lasciato un vuoto incolmabile nell’immaginario di tutti noi. Lo strascico della sua scomparsa, poi, è decisamente lungo: se, da un lato, alcune questioni sono state già decise anche grazie all’incoronazione di Re Carlo III, moltissime altre sono ancora irrisolte. Prima fra tutte, cosa accadrà alla sua preziosa collezione di gioielli.

collezione gioielli regina elisabetta
Foto da Instagram

La collezione della Regina si divide in più parti: quella cerimoniale, in primis, rimarrà alla Tower of London come oggetto da esposizione. Si tratterà probabilmente di un modo per la gente di ammirare e ricordare lo splendore della sovrana.

Per quanto riguarda, invece, i cimeli privati, che rappresentavano una cospicua parte della collezione, saranno spartiti tra i vari membri della famiglia reale. In primis, quindi, tra Carlo e Camilla, ma anche William e Kate e Meghan ed Harry.

Si pone molta attenzione a questa collezione per via del suo incredibile valore storico, che trae le sue origini durante il regno di Vittoria nel XIX secolo, quando la monarca la ampliava di pari passo con l’espansione dell’impero inglese e via dicendo poi i suoi successori.

Ecco cosa succederà ai gioielli della Regina

Come è ben noto, nonostante ne fosse sempre stata la legittima proprietaria, la Regina Elisabetta ha sempre prestato con gran generosità la sua preziosissima collezione a figli e nipoti. Sulla base di ciò, potremmo subito individuare quale membro della famiglia reale potrebbe ereditare cosa….

famiglia reale
Foto da Instagram

Secondo il New York Post, dunque a Kate Middleton spetterebbe l’incredibile tiara Cartier Halo da mille diamanti: ebbene s’, proprio quella che indossò in occasione della sua nozze col Principe William nel 2011. Allo stesso modo, dunque, anche Meghan Markle sarebbe destinata a ricevere la Diamond Bandeau, che portò sul capo 2018, quando convolò a nozze col Principe Harry.

Tuttavia, se comparissero nel testamento, i beneficiari dovrebbero versare una tassa di successione del 40 per cento, motivo per i membri della famiglia decidano di lasciare parte della collezione regale e non ereditarli in via diretta.

Ci sono, tuttavia, altri fattori da considerare: alcuni popoli indiani stanno già firmando numerose petizioni per riavere da Re Carlo alcune parure di acquisizione controversa, ai tempi dell’impero britannico. Per l’esattezza, rivendicano il diamante ovale Koh-i-noor da 105 carati.

Infine, parte della collezione potrebbe essere destinata alla principessa Anna, ad Andrea e Edoardo, figli di Elisabetta e di Filippo, duca di Edimburgo.